Waffle, la ricetta classica ed originale delle Gaufres de Liège

Quella che segue è la ricetta originale dei waffle o wafel che altro non sono i Gaufres  de Liège come la tradizione Belga vuole. Parenti quasi stretti dei famosi pancakes si differenziano oltre che per l’impasto per il caratteristico aspetto a nido d’ape. Queste cialde sono un vero tripudio di bontà dal cuore morbido e dal guscio croccante, la loro ricetta affonda le proprie radici in Belgio ma si è diffusa in Europa ed in America con qualche lieve cambiamento degli ingredienti utilizzati. Noi li abbiamo mangiati per la prima volta moltissimi anni fa grazie ad Anna, la cugina di mia madre che vive ai confini con l’Austria,  e  questa ricetta da cui ho preso ispirazione da una questa rivista francese, mi ricorda moltissimo quelli!
ricetta-waffle-originale

 

Stampa
5 da 1 voto

La ricetta originale dei waffle o wafle

la ricetta originale dei waffle
Preparazione10 min
Cottura5 min
Tempo totale15 min
Portata: colazione, merenda
Cucina: belga, internazionale
Porzioni: 6
Calorie: 291kcal

La lista degli ingredienti

  • 380 grammi di farina per dolci tipo 00
  • 220 grammi di latte per me fresco intero
  • 100 grammi di zucchero semolato + 3 cucchiai
  • 150 grammi di burro fuso per me bavarese
  • 2 uova medie
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale per me rosa

Prepariamo insieme

  • Dentro ad una ciotola uniamo alla farina i tre cucchiai di zucchero ed il sale, al loro interno versiamo le uova precedentemente sbattute ed amalgamiamo con la forchetta.
  • Incorporiamo delicatamente al composto per i waffel il latte tiepido in cui avremo fatto sciogliere precedentemente il lievito, facciamo incorporare il tutto e lasciamo riposare 20 minuti o poco più ben coperto ed al riparo da correnti d'aria.
  • Trascorso il tempo necessario, incorporiamo il burro fuso montato con 100 grammi di zucchero e la vaniglia e lasciamo riposare per almeno mezz'ora.
  • Versiamo l'impasto sulla piastra per waffle ben calda e cuociamo le nostre cialde una dopo l'altra sino a quando diventano dorate e croccanti all'esterno.

Buono a sapersi

Possiamo servire i nostri wafel al naturale o con miele, sciroppo, con del topping al cioccolato o con la nutella ed ancora con un bel ciuffo di panna e con della frutta fresca di stagione, bacche di goji o frutti di bosco... non ci resta che scegliere e provarli in tutte le versioni.


6 thoughts on “Waffle, la ricetta classica ed originale delle Gaufres de Liège”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.