Torta al cioccolato con caffè al ginseng

In origine, doveva essere una Beatty’s Chocolate Cake ma, come sempre, non riesco mai a seguire una ricetta senza mettere qualche tocco personale e devo dire che, seppur un po’ timorosa, ho seguito l’istinto, l’ho stravolta del tutto ed ecco cosa ne è venuto fuori: una torta da urlo, super cioccolatosa, umida e da leccarsi i baffi! La base non è per nulla stucchevole, e questo dona il giusto equilibrio alla torta al cioccolato e ginseng nonostante la presenza massiccia della nutella e del mascarpone nella farcia.

torta-al-cioccolato-caffè-ginseng

Torta al cioccolato e ginseng con mascarpone e nutella

Piatto Dessert
Cucina americana
Keyword chocolate & ginseng cake, omg chocolate cake
Preparazione 30 minuti
Cottura 35 minuti
Tempo totale 1 ora 5 minuti
Porzioni 10

Ingredienti

per la torta al cioccolato con caffè al ginseng

  • 250 ml di latticello*
  • 240 ml di caffè al ginseng
  • 220 grammi di farina per dolci 00
  • 340 grammi di zucchero semolato
  • 150 grammi di burro per me tipo bavarese
  • 60 grammi di fecola di patate
  • 75 grammi di cacao in polvere amaro
  • 3 uova medie
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale

per la crema alla nutella e mascarpone

  • 250 grammi di mascarpone
  • 3/4 cucchiai abbondanti di nutella

per guarnire

  • 125 ml di panna fresca
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • granella di cioccolato extrafondente per me 85% di cacao

Istruzioni

la base della torta al cioccolato e caffè ginseng

  1. Setacciamo la farina, la fecola, il cacao, il bicarbonato ed il lievito. Amalgamiamo e mettiamo da parte.
  2. In una ciotola capiente o nella planetaria, montiamo con le fruste le uova con lo zucchero, il burro a temperatura ambiente, il pizzico di sale e la vaniglia.
  3. Uniamo gli ingredienti setacciati in precedenza poco alla volta ed infine incorporiamo il latticello ed il caffè ginseng ancora tiepido, sempre montando.
  4. Il composto risulterà liquido, per cui, foderiamo due tortiere delle stesse dimensioni con della carta forno leggermente inumidita e distribuiamo in maniera uniforme l'impasto - qualora non disponiate di un secondo stampo, potrete aspettare di tirare fuori dal forno la prima torta per poi infornare successivamente la seconda.
  5. Inforniamo in forno statico preriscaldato a 180° per circa 35 minuti. Verifichiamo la cottura con uno bastoncino di bamboo infilzando il centro della torta - se il bastoncino fuoriusce asciutto - è pronta.
  6. Tiriamo fuori le nostre torte al cioccolato e lasciamo raffreddare su una griglia di raffreddamento.

la crema al mascarpone e nutella

  1. In una ciotola lavoriamo con la frusta o con i rebbi di una forchetta il nostro mascarpone con delle abbondanti cucchiaiate di nutella. Conserviamo in frigorifero.

per guarnire

  1. In una secondo contenitore ben freddo, lavoriamo la panna con una frusta elettrica riposta in frigorifero in precedenza, uniamo lo zucchero.
  2. prepariamo la torta
  3. In un vassoio, riponiamo con attenzione una delle basi a temperatura ambiente, farciamo la superficie con metà della crema di mascarpone e nutella.
  4. Adagiamo la seconda torta ed ultimiamo con un ultimo strato.
  5. Decoriamo la superficie con la panna montata ed infine distribuiamo generosamente le scaglie di cioccolato.
  6. Si conserva in frigorifero sino al momento in cui andrà servita.

Note

 
*Non avete il latticello? Sostituitelo con 125 ml di yogurt magro + 125 ml di latte + un cucchiaino di limone. Mescolate e lasciate riposare per circa 15 minuti
 
…about me
Super contesa in tavola nonostante l’abbuffata che l’aveva preceduta in occasione della festa della mamma – dove il festeggiato era invece Alessandro, lo zio mammo di Fede – a stento ha visto restare superstite una fettina con la scusa: “la devo fotografare” 😛

Cosa mi hanno chiesto? Di rifarla ancora e di certo non mi tirerò indietro visto che l’ultima fettina giaceva sotto ai miei occhi languidi ed a quelli brillanti di Fede. Lui appena vista la voleva subito mangiare, io ero incerta tra il goderne nell’immediato o lasciare che quella delizia potesse in qualche modo moltiplicarsi per durare all’infinito. Lo ammetto, stavolta ho voluto coccolare con un piccolo escamotage me ed il mio piccolo, in fondo, era o non era la festa della mamma?! 😉 e Marco? Marco è a dieta, anche se la sua bella fett…ona a pranzo se l’è mangiata per intero! 

 Con questa ricetta partecipo al contest “the mystery basket”
ideato da la mia famiglia ai fornelli ed ospitato questo mese da Raggio di Sole

 

❝ La fame esprime un bisogno: quello di essere saziati.
La cucina invece eccede la sazietà, va oltre il necessario:
ambisce a soddisfare il piacere ❞

Heinz Beck



31 thoughts on “Torta al cioccolato con caffè al ginseng”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.