Budino al latte di mandorla senza glutine e lattosio

 

Non dimenticate che la terra si diletta a sentire i vostri piedi nudi
ed i venti desiderano intensamente giocare con i vostri capelli
Kahlil Gibran
Budino-gluten-free-latte-di-mandorla-con-coulis-di-pesche

 

Dolce senza lattosio e gluten free

Budino gluten free al latte di mandorla

con coulis di pesche

{ almond milk pudding }

La lista degli ingredienti

per il budino al latte di mandorla
per 4 persone
500 grammi di latte di mandorla
100 grammi di crema mais e tapioca
50 grammi di zucchero semolato
per la coulis di pesca
150 grammi di polpa di pesca ben matura, circa due pesche
50 grammi di zucchero semolato

Prepariamo insieme

il budino al latte di mandorla con crema di mais e tapioca

  1. In un pentolino lasciamo intiepidire il latte di mandorla con lo zucchero, versiamo a pioggia la crema di mais e tapioca ed amalgamiamo. Per rendere la crema del budino liscia e vellutata, frulliamo con un un frullatore ad immersione per qualche istante e spegniamo il fuoco.
  2. Versiamo il budino nelle coppe o negli stampi per budino in cui avremo passato un velo di olio di riso per  aiutarci a sformarlo.
  3. Riponiamo in frigorifero sino al momento di servire.

la coulis di pesche

  1. Laviamo le pesche, priviamole della pellicina e del nocciolo e tagliamole grossolanamente.
  2. Facciamole cuocere per 5/6 minuti a fuoco dolcissimo insieme allo zucchero all’interno di un pentolino dai bordi alti – io ho usato lo scaldalatte.
  3. Frulliamo e lasciamo raffreddare la nostra salsa di pesche prima di riporre in frigorifero.
Assembliamo il nostro budino al latte di mandorla su un piatto versando la coulis di pesche al momento di servire e decoriamo con qualche fogliolina di menta piperita.
 
…about me

Era tanto che desideravo mettere una delle ricette preparate per il mio cucciolotto sul blog. Sin dallo svezzamento ho preparato personalmente ogni cosa al mio piccolo: dallo yogurt sino agli omogeneizzati di frutta, verdura, carne e pesce. Ho scelto sempre con cura prodotti di alta qualità e dei quali potevo conoscere la provenienza ed ho evitato come la peste bubbonica il famigerato olio di palma, quindi niente biscotti! Contrariamente a quanto potreste pensare, sono una di quelle mamme non iperprotettive ma sono attenta a quello che il mio piccolo mangia ed ancora lo allatto al seno e non me ne vergogno!
Ecco che quindi – dietro il graditissimo invito di Leti – ho colto la palla al balzo ed ho fatto un dolce senza latte e privo di glutine utilizzando una farina che tante neo mamme e mamme hanno in dispensa: quella di mais e tapioca. Un budino al latte di mandorla adatto a chi soffre di celiachia ed intolleranza al lattosio che può essere preparato in pochissimo tempo per la merenda dei nostri bambini anche se, col suo sapore delicato, ha conquistato noi “bimbi grandi” ed è andato a ruba!

Con questa ricetta partecipo alla raccolta “L’orto del bambino intollerante” di Senza è Buono
e Una favola in Tavola – Il mondo di Ortolandia

 

 



20 thoughts on “Budino al latte di mandorla senza glutine e lattosio”

  • Carissima, appena ho incontrato sul mio cammino il tuo blog, ho intuito immediatamente un certo feeling con te: anche tu hai una passione per il cibo sano, inoltre poni sempre al centro dell'attenzione la ricerca degli ingredienti migliori. E sono molto felice che tu mi abbia dedicato questo budino, perchè si capisce che per te ha un significato particolare <3 grazie per aver partecipato, non immagini quanto mi faccia piacere! Continuerò ad essere tua assidua lettrice, anche perchè, oltre alle tue ricette strepitose, adoro i tuoi scatti <3 un abbraccio grande grande, Leti

    • Grazie di cuore Lati! Per me è un vero piacere aver conosciuto il tuo blog ed aver partecipato. Un abbraccio grandissimo ed a rilegerci presto! Purtroppo sono spesso assente ma appena ho un attimo faccio un salto

  • Sono certa sia un dolce davvero ottimo e una prelibatezza per il tuo cucciolo, mica è da tutti avere la mamma che prepara queste sciccherie!! Ma fai bene, purtroppo mi rendo conto che per molte mamme non è semplice riuscire a preparare tutto in casa, ma se si può fare secondo me è importantissimo farlo e poi ecco la dimostrazione che con un po' di fantasia e amore per le cose buone e sane si creano merende speciali!! Un abbraccio carissima, buona Domenica!!

    • Già, lo capisco perfettamente. Oggi la vita è così frenetica e per questo vorrei riuscire a mettere a disposizione di altre mamme i miei trucchi per cucinare per i loro piccoli ed in breve tempo. Chissà che ci riesca presto! Un mega abbraccio Silvia ed a presto!

  • Dolcini sano e gustoso Vi…che renderà felici grandi e piccino♡!Per la questione di cui sai ci riaggiorniamo tra 1 settimana tesoro sarò fuori porta …. però se trovi tempo e voglia, ti aspetto nel mio giveaway….bacioni ad entrambi.

    • Ciao bellissima! Vengo a leggeri presto! Adesso sto rispondendo dal parrucchiere! Un momento di stacco anche se con la testa sono dal pupo! Buon viaggio tesora ed a prestissimo. Ti abbraccio forte

  • Un post che profuma di delicatezza con quel budino così bianco e soffice, un post denso di sapore d'infanzia che, devo dirlo, mi piace da morire… Io non mi sono applicata più di tanto con mio figlio quand'era piccino perché a malapena avevo appena imparato a cucinare, ma mi sto sfogando ora e devo ammettere che questo dessert mi ha conquistata! Adoro il latte di mandorla e le farine per bambini, tant'è che quando preparavo le pappe per il mio piccolo speravo sempre ne avanzasse un po' (mai successo, sia chiaro) :)Con questa ricetta sono legittimata a rifarmi, vero?Un bacio!

  • Ti ammiro e spero anch'io un giorno che sarò mamma a seguire da vicino e con cura l'alimentazione del mio cucciolo 🙂 Intanto mi gusto questo budino che mi mangerei in un sol boccone e rispecchia alla perfezione le mie linee guida di dieta sana ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: