Involtini di carne al pistacchio

 

Mangiare è una necessità.
Mangiare intelligentemente è un’arte

 

Francois de La Rochefoucauld

 

involtini-pistacchio
Involtini al pistacchio
italian beef roll with pistachio }

La lista degli ingredienti

per 4 persone
500 grammi di fettine per involtini di bovino adulto
80 grammi di formaggio a pasta filata
80 grammi di granella di pistacchio, per me di Bronte
16 fette di pancetta arrotolata
sale, per me rosa
olio evo

Prepariamoli insieme

  1. Battiamo la carne e tagliamola in fettine che siano più o meno della stessa proporzione – per ogni fetta io ho ottenuto due rettangoli di carne.
  2. Saliamo ogni fettina ed adagiamo sopra la pancetta ed un pezzettino di formaggio su una estremità.
  3. Avvolgiamo le fettine per gli involtini su se stesse e passiamole sulla granella di pistacchio, sino a ricoprire interamente la superficie.
  4. Infilziamo con gli stuzzicadenti o con gli spiedini e facciamo cuocere a fuoco dolce su una griglia dal fondo spesso.
  5. A fine cottura cospargiamo l’eventuale granella rimasta in avanzo e serviamo con un filo di olio.
…about me

Per la cottura di questi spiedini di carne al pistacchio ho utilizzato una griglia doppia in pietra lavica ceramizzata. La cottura non ha prodotto fumi e gli involtini sono risultati estremamente teneri grazie alla diffusione omogenea del calore ed alla presenza del grasso della pancetta. Negli scorsi giorni ho avuto modo di utilizzare per grigliate di carne e di verdure la mia doppia bistecchiera genio della linea Stone Lavic grazie ad Etna novità e devo dire che ormai non potrò farne a meno visto i vari vantaggi che ho riscontrato: cuoce senza emettere cattivi odori e senza grassi, ho due bistecchiere che unite ne formano una, entrambe le griglie hanno il manico estraibile e pertanto si possono adoperare in forno ed ancora, posso proseguire la cottura in tavola perché il fondo mantiene il calore davvero molto a lungo.

In sole tre parole: ve la consiglio! Ed in genere chi mi legge da tempo sa che non mi sono mai sbilanciata come adesso. Se lo faccio è perché grazie alla mia esperienza all’Unico di Milano  ho imparato che le cotture dolci sono quelle che non alterano i principi nutritivi delle pietanze e visto che anche con il cibo ci si prende cura di sè, ho avuto modo di appurare in più circostanze che finalmente posso farlo senza troppi pensieri e senza dover sentire Marco che si lamenta dell’odore di cibo che invade casa… e vi sembra poco?! 😉 Finalmente ho il mio #genioincucina


40 thoughts on “Involtini di carne al pistacchio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.