Croccante alle mandorle e scorze di arancia

Da una distrazione ai fornelli è nata questa ricetta, quella del classico croccante alle mandorle con quel tocco in più: le scorze di arancia. Il croccante che noi chiamiamo torrone, è un vero must nelle tavole dei siciliani e lo si trova sempre nel banco dei dolcetti ad ogni festa patronale e sagra. La sua preparazione è davvero semplice e veloce e si presta ad essere mangiato così come si presenta o ridotto a granella per arricchire dolci, gelati e dessert.

croccante- di-mandorle-con-bucce-di-arance
crunchy almond with orange zest

Croccante di mandorle con bucce d'arancia

La ricetta del classico alle mandorle arricchito dalla presenza delle scorze di arancia
Preparazione10 min
Cottura10 min
Tempo totale20 min
Portata: Dessert
Cucina: italiana, siciliana
Keyword: Sicilian almond brittle
Porzioni: 6
Calorie: 270kcal

La lista degli ingredienti

  • 600 grammi di zucchero semolato
  • 400 grammi di mandorle
  • la buccia di due arance non trattate
  • olio evo

Prepariamo insieme

  • Laviamo le scorze di arancia, eliminiamo parte del callo e tagliamole a strisce. Poniamole in acqua per tre giorni avendo cura di cambiarla almeno un paio di volte al giorno.
  • Trascorso il tempo necessario, scoliamole e tagliamole a dadini o lasciamole così come sono, versiamole in una padella antiaderente insieme allo zucchero e facciamo cuocere a fuoco delicato, mescolando di tanto in tanto sino a quando lo zucchero inizierà a caramellarsi.
  • A questo punto uniamo le mandorle e mescoliamo con il cucchiaio di legno per qualche minuto per permettere alle mandorle di tostarsi un po'.
  • Ungiamo un foglio di carta forno con un filo di olio evo e versiamo il croccante alle mandorle con zeste di arancia. Richiudiamo la carta forno e cerchiamo di dare una forma allungata, tipo salame piatto, senza scottarci.
  • Lasciamo che si raffreddi un po' e quando saremo in grado di toccarlo tagliamolo nelle dimensioni desiderate.

Buono a sapersi

Il nostro croccante si conserva in luogo freddo ed asciutto dentro un barattolo di vetro o una scatola di latta.

…about me
Avevo preparato queste scorze di arancia per preparare lescorze candite ma per via di una distrazione che mi ha allontanata dai fornelli, lo zucchero ha iniziato a caramellarsi. Chi mi legge da un po’ sa che non mi do per vinta ed ecco che ho corso subito ai ripari. Ho tirato fuori le mandorle dalla dispensa e le ho messe in padella per farle tostare un po’. Ecco cosa ne è venuto fuori e vi garantisco che è una vera bontà.
Mai disperare, un pasticcio non sempre resta tale in cucina e nella vita 😉
“Forse vuol dire qualcosa di più, qualcosa che non possiamo ancora afferrare. 
Magari è una testimonianza, un… 
un artefatto di un’altra dimensione che non possiamo percepire consciamente. 
Io sono dall’altra parte dell’universo attratta da qualcuno che non vedo da un decennio, 
una persona che forse è morta. 
L’amore è l’unica cosa che riusciamo a percepire che trascenda dalle dimensioni di tempo e spazio. 
Forse di questo dovremmo fidarci, 
anche se non riusciamo a capirlo ancora.” 

dal film Interstellar di Christopher Nolan



6 thoughts on “Croccante alle mandorle e scorze di arancia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.