Confettura di ciliegie, la ricetta con i pezzettoni di frutta

La confettura di ciliegie oltre che essere buona, porta la primavera in tavola ad ogni stagione dell’anno. A casa, quella di su, c’è un albero grandissimo ma qui in Sicilia a farne scorta ci ha pensato mio padre che si è presentato in casa con una cassetta contenente ben 8 chili di ciliegie prese dal fruttivendolo di fiducia! Mia madre con tanta pazienza si è messa a snocciolarle ed a preparare questa straordinaria conserva per tutti noi mentre io come al solito ero con il cucciolo, stranamente irrequieto proprio in quei giorni… che si stia preparando per i primi dentini da latte?! In realtà per ogni mamma alle prime armi e non ogni disturbo sembra collegarsi a questo ed io pensavo si stesse preparando già tre mesi fa 🙂 staremo a vedere insomma…
Con una parte del prezioso e salutare bottino ricco di polifenoli, potassio e vitamine, tra una canzoncina per il mio amore ed un’altra sono riuscita a preparare il mio primo clafoutis alle ciliegie ma, il forno di mia madre aveva deciso di fare i capricci già da qualche giorno e questo non mi ha permesso di appuntare i tempi esatti di cottura così, sarò costretta – immaginate con quale sconforto – a rifarlo molto, molto presto per dare la ricetta a voi, restate da queste parti se vi va 😉 

confettura-ciliegie

Confettura di ciliegie

{ cherry jam recipe }

La lista degli ingredienti
1 di ciliegie al netto degli scarti
700 grammi di zucchero semolatoPrepariamola insieme

  1. Laviamo con cura le ciliegie, leviamo il picciolo e denoccioliamole.
  2. Versiamo le ciliegie con lo zucchero in una pentola capiente e lasciamo riposare per un paio di ore o più.
  3. Trascorso questo tempo, iniziamo la cottura della confettura a fiamma dolce, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno ed eliminando la schiuma che si forma in superficie con una schiumarola.
  4. Trascorsa circa un’ora, facciamo la prova del piattino. Versiamo su questo un cucchiaio di confettura alle ciliegie e verifichiamone la consistenza, se non cola, è pronta.
  5. Mettiamo nei vasi precedente sterilizzati, avvitiamo il tappo e capovolgiamoli – per formare il sottovuoto – sino a che si saranno completamente raffreddati.
Se riuscite a resisterle, potrete consumarla dopo un mese di conservazione, affinché la confettura  di ciliegie intere acquisti maggiore sapidità.  Ed ecco svelato a voi il metodo per avere una conserva ricca di frutta a pezzettoni con delle ciliegie snocciolate in un battibaleno: 

 



9 thoughts on “Confettura di ciliegie, la ricetta con i pezzettoni di frutta”

  • Quest'anno ancora non le ho mangiate le ciliegie perché per ora costano a peso d'oro, almeno nella mia città, ma la tua confettura dev'essere favolosa! Non sai quanto mi piacciano, sarei capace di mangiarne fino a scoppiare come quand'ero bambina e mi arrampicavo sull'albero del nonno sputando i noccioli di sotto… ricordo che riemergevo solo quando avevo la pancia a palloncino e tutta la faccia rossa :)Un bacio!

  • Ciao cara, ottima la tua confettura! Il mio vicino mi ha regalato un cestino di ciliegie e, quando siamo riusciti a smettere di mangiarle (una tira l'altra… ahahah), ho fatto una paio di barattoli con la tua ricetta. Brava Vivi, sei sempre la migliore. Un bacione a te ed al piccolo <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.