Pomodori verdi fritti e… treni

Questa ricetta ha catturato la mia attenzione sin da subito ma, chissà com’è, non l’avevo mai provata né assaggiata e quando qualche giorno fa mio padre si è presentato in casa con dei bellissimi pomodori verdi ho colto l’occasione al balzo. Ne ho messo da parte qualcuno e mi sono cimentata appena ho potuto nella preparazione di questa ricetta ispirata dal film “pomodori verdi fritti alla fermata del treno” che aimè – mi vergogno a dirlo – ho visto ancora solo a metà!Come chi mi segue ben sa, la mia assenza dal blog è dovuta all’esser divenuta mamma a tempo pienissimo più che pieno. Sono una “mamma ciuccio”, spesso anche una “mamma culla” e talvolta – non ve lo nascondo – vorrei riuscire a mettere in pratica almeno una delle mille idee che mi frullano per la testa ma… lui mi guarda, mi sorride in un modo così meraviglioso e suscita in me emozioni che non saprei descrivervi anche se lo volessi, ed io sono subito “sua”! Mi ha rapita in buona sostanza 😉

Non per questo non ci sono novità in arrivo sul blog ed alcune sono davvero strepitose ed appuntamenti che desidero assolutamente assolvere, perché si sa, quando il treno passa lo si deve prendere al volo! Spero di potervi rivelare nel prossimo post di cosa si tratta, ormai aprile è alle porte.
Intanto, dopo averlo già fatto sulla fan page di fb tre giorni fa, vi annuncio l’arrivo di una sezione del blog tutta nuova dedicata ai più piccoli, che presto si arricchirà ulteriormente di prime pappe, filastrocche e chissà quanto altro ancora. La trovate in alto sul menù ed indovinate un po’?! L’ho intitolata { am♥re di mamma } e li potrete scoprire sin da adesso, quanto siano belli gli occhioni che mi riempiono il cuore di gioia!

Se anche tu sei come me una di quelle #mammecolsolleticonelcuore ma anche una nonna o una zia innamorata, sei la benvenuta! Così come lo sono i tuoi consigli 😉

pomodori-verdi-fritti

Pomodori verdi fritti

{ fried green tomatoes }

 

La lista degli ingredienti

300 grammi di pomodori verdi
1 uovo grande
40 grammi circa di farina mais
40 grammi circa di farina 00
1 cucchiaio di pangrattato
1 cucchiaio di latte
sale q.b.
pepe q.b.

Prepariamoli insieme

  1. Tagliamo i pomodori a fettine ad uno spessore di circa un centimetro – io ho utilizzato una mandolina. Lasciamo che perdano parte della loro acqua di vegetazione e saliamo leggermente la superficie.
  2. Setacciamo e facciamo amalgamare bene le farine ed il pangrattato all’interno di un contenitore. In un’ ciotola lavoriamo l’uovo con il latte ed il pepe.
  3. Tamponiamo le fette dei pomodori su carta assorbente ed immergiamole dapprima nell’uovo e successivamente nelle farine.
  4. Friggiamo in olio bollente sino a che si saranno dorati su entrambe le superfici e serviamo quando i pomodori verdi fritti sono ancora caldi accompagnandoli se lo desideriamo con una salsa dal sapore delicato.
 Argomenti correlati
♥ Croque-monsieur – dal film E’ complicato
♥ Gelato alla lavanda e miele – dal film E’ complicato


14 thoughts on “Pomodori verdi fritti e… treni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: