Uova alla diavola in nido

Vi confesso che a me piacciono le uova sode, ma così tanto che addirittura mi piacciono cotte per ben due volte e quando posso, non perdo l’occasione di prepararle. Altrettanto buone sono le uova farcite.
Proprio pochi giorni fa ho preparato le uova alla diavola per accompagnare il purè di patate con cialde di Parmigiano Reggiano ed ho donato loro quel tocco che pizzica leggermente in bocca grazie all’aggiunta della mostarda di senape Louit Frères, scegliendo la Dilora tra la selezione di cui mi hanno voluta omaggiare.
La senape è una pianta conosciuta sin dai tempi degli antichi romani di cui essi facevano largo uso per conservare frutta, mosto e verdura ma anche per il suo potere antiossidante. In Francia la salsa di senape conosciuta come moutarde  (mostarda appunto) è diffusissima e Louit Frères ci regala sei senapi che dal sapore ben distinguibile tra loro. Potremo difatti scegliere senapi dal sapore delicato piuttosto che forte od ancora  piccante ed aromatico, naturale o deciso.
Devo dire che per via della dieta iposodica che devo seguire sono state un vero piccolo grande aiuto per insaporire le più svariate pietanze come insalate, carni e pesce.
uova-alla-diavola-nido

 

 

Uova alla diavola in nido di purè e cialda di parmigiano

( Deviled eggs )

Tempo di preparazione e tempo di cottura

15 minuti + 10 minuti circa di cottura

La lista degli ingredienti

 

per due persone

 

2 uova

 

2 cucchiaini di senape delicata dilora louit frères

 

2 cucchiai abbondanti di tonno gocciolato

 

Prezzemolo q.b.

 

Olio evo q.b.

 

Pepe q.b.

 

Sale q.b.

 

 

Purè di patate <- clicca per la ricetta

 

 

per le cialde
4 cucchiai abboddanti di Parmiggiano Reggiano grattugiato

Prepariamole insieme

Per le uova alla diavola
  1. Facciamo rassodare le uova facendole bollire per circa 7/8 minuti dopo il raggiungimento del bollore. Appena cotte, facciamole freddare sotto il getto dell’acqua calda e priviamole del guscio.
  2. Tagliamole a metà e preleviamone il tuorlo che andremo a lavorare con una forchetta o ancora meglio all’interno di un mixer insieme alla senape, al tonno ed al prezzemolo.
  3. Uniamo a questa salsa al tonno e senape l’olio a filo sino a che il composto diverrà omogeneo, spruzziamo un po’ di pepe ed aggiustiamo di sale..
  4. Con l’aiuto di un cucchiaino e del sac à poche riempiamo le uova all’interno dell’incavo.
Per le cialde di Parmigiano Reggiano
  1. Mettiamo su un foglio di carta da forno due cucchiaiate abbondanti di parmigiano Reggiano. Diamo loro un certo spessore ed una forma tondeggiante e poniamole in  forno a microonde alla massima potenza per circa mezzo minuto o poco più. Una volta dorate, stacchiamole dal foglio – Se non avessimo il forno al microonde possiamo seguire la ricetta indicata qui.
Componiamo il piatto, ponendo le uova alla diavola su un letto di purè e decorando con la cialda  di Parmigiano Reggiano
Ed ecco a voi la vasta selezione di senapi Louit Frères

Con un pizzico (grandissimo) di orgoglio vi comunico che
questa mia ricetta è testimonial della campagna pubblicitaria su carta stampata a livello nazionale
per le senapi Louit Fréres. Trovate le immagini nella sezione Premi&Press

 



28 thoughts on “Uova alla diavola in nido”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: