La ricetta dei biscotti occhio di bue e la ricerca della felicità

Questo scatto e questa ricetta degli occhi di bue con mio immenso piacere sono stati protagonisti della copertina  per la campagna pubblicitaria di Natale tradotta in ben sei lingue  di Maisons du Monde. Che dire? Felicità e soddisfazione all’ennesima potenza. Se poi la ricetta è super collaudata e di famiglia con protagonista anche la marmellata di arance sicilianissima e della mia mamma, la felicità raggiunge limiti inaspettati! occhio-di-bue-biscotti

 

Biscotti occhio di bue

La ricetta dei biscotti occhio di bue, perfetti per la colazione e la merenda di grandi e piccini ma anche per un buffet di dolci
Preparazione10 min
Cottura15 min
Tempo totale25 min
Portata: colazione, Dessert
Cucina: italiana
Keyword: biscotti occhio di bue, jam-sandwich cookies
Porzioni: 8

La lista degli ingredienti

per la pasta frolla

  • 300 grammi di farina 00
  • 150 grammi di zucchero semolato
  • 150 grammi di burro per me tipo bavarese a temperatura ambiente
  • 1 uova intere medie + 1 tuorlo d’uovo medio
  • 1 pizzico di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

per il ripieno

  • nutella e marmellata per me di arance

per decorare

  • zucchero a velo

Prepariamo insieme

per la pasta frolla

  • Lavoriamo velocemente tutti gli ingredienti. Quando l'impasto sarà sodo avvolgiamolo nella pellicola trasparente e riponiamolo in frigorifero per almeno 30 minuti. 
  • Preriscaldiamo il forno a 180° con la funzione ventilato. Dividiamo l'impasto a metà. Stendiamo la pasta frolla ad uno spessore di circa mezzo centimetro ed otteniamo dei dischi o le forme che più ci piacciono con l'aiuto di un tagliabiscotti.
  • Facciamo lo stesso con la seconda metà, Stendiamo l'impasto dello stesso spessore ed otteniamo lo stesso numero di forme a cui stavolta praticheremo un foro centrale (sempre con l'aiuto di un tagliabiscotti).
  • Riponiamo i biscotti su una leccarda ricoperta di carta da forno ed inforniamo a 180° per circa 15 minuti. Tiriamoli fuori quando si saranno leggermente dorati e lasciamo che si freddino.

Assemblaggio e decorazione dei biscotti occhi di bue

  • Sulla superficie dei biscotti interi - che formeranno la base dei nostri occhi di bue - mettiamo una marmellata a nostra scelta o della nutella, avendo cura di metterne di più nella parte centrale.
  • Spolveriamo il biscotto con il foro centrale con lo zucchero a velo e riponiamolo sopra alla sua base con la marmellata o la crema di nocciole.Si conservano per molti giorni (cinque/sei al massimo) in un luogo fresco ed asciutto, all'interno di scatole di latta o di vetro.

…about me

Quante sono le cose da scrivere, quante sono rimaste chiuse dentro al guscio dei pensieri tristi, dei ma e dei se che mi attanagliano e quante altre ho lasciato dietro per rincorrere sogni, speranze e “perché no?!” afferrando quello che il destino mi offriva ed offre con la voglia di vivere che talvolta porta il mio cuore a battere a mille o a fermarsi.
Quanto complessi siamo e
e quale variegato universo di emozioni
vive e si evolve dentro ad un unico corpo
pulsante e traboccante di vita?
A volte ho voglia di implodere per i miei pensieri ed altre di esplodere ed abbracciare l’intero universo tanto sono forti e dilaganti le emozioni che provo. La vita che irrompe, si evolve, si trasforma e ci trasforma e che cresce senza mai avere sosta persino nei luoghi più impensati ed impervii e quasi sempre quando meno ce lo aspettiamo o esattamente quando abbiamo smesso di cercare e sperare.

La felicità è una ricompensa che giunge a chi non l’ha cercata – Anton Cechov

Io aggiungerei anche a “chi ha iniziato a vivere senza troppe pretese ogni momento ed emozione che anche un solo istante gli offre”.
Ho vissuto molto intensamente questi mesi e quest’ultimo è stato un fiume in piena che mi ha travolta e cullata, tra cascate ripide ed accoglienti lidi fatti di straordinarie sorprese, piccole e grandi soddisfazioni, di forti e grandi emozioni, di incontri, di abbracci, di risate, di amicizia, di coccole e di amore.
In questo viaggio – che a stento riconosco come il mio –  auguro ad ogni persona che porto in cuore ed a chiunque lo meriti per bontà d’animo e sensibilità la tanto agognata e meritata felicità… affinché quest’ultima la ripaghi e colmi ogni momento vuoto che gli è stato comunque utile per capire, godere e gustare appieno quel bellissimo istante che gli ha riempito e gli riempirà ancora una volta ed un’altra ancora il cuore e l’anima per sempre.
Carpe diem! Cogliamo l’attimo e viviamolo pienamente,

la felicità raggiunge chi gli apre la porta!



27 thoughts on “La ricetta dei biscotti occhio di bue e la ricerca della felicità”

  • Penso che tutti abbiano il diritto di essere f.felici e coloro che non sono buoni d'animo in fondo è stata la vita a renderli cattivi,il problema dell'duomo è che forze non sempre riconosce la felicità pensando che si a data da chi sa cosa,invece sono proprio le piccole cose che ci rendono felici,vivi l'attimo non far telo scappare, ti auguro una lunga felicità, grazie per le dolci parole, un bacio

    • E' vero Paola, hai ragione e forse mi sono sbagliata a scrivere a quel modo. ma come vedi, scrivo senza filtri quello che penso. E penso che la vita possa anche indurirti è vero ma non renderti cattivo. Molte persone dinanzi alla brutalità hanno reazioni diverse ma non significa che cambino radicalmente il loro modo di essere. La cattiveria la conosco benissimo, ecco perché aimè sono stata selettiva.la felicità è nelle piccole cose è vero! Concordo pienamente, anche nel battito d'ali di una farfalla che passa vicino (ed io l'ho sentito e l'ho provata).La auguro di cuore anche a te ed a coloro che ami!Un abbraccio

  • i biscotti sono i miei preferiti…. ho sempre evitato di prepararli per paura che non si conservino a lungo ma vorrei provarli prima o poi e sceglierò la tua ricetta bellissima ….e quel che scrivi prima mi ha riempito gli occhi e il cuore di lacrime ….sono ammirata di tanta dolcezza … e felice per te che sei grata alla vita ….segno che hai rincorso tanto … solo chi patisce riesce a comprendere le difficoltà degli altri …la porta è aperta e se mi assento lascio la chiave sotto lo zerbino :)) non si sa mai non ripassi più ….ma sono felice di leggerti … bacioni giusi_g

    • Ciao Giusy, sono certa che se anche fosse chiusa, la sfonderebbe! Ho anche un pò paura di vivere questo momento, perchè so che non sarà sempre tutto così bello e semplice ma, non posso bagnarmi prima che piova giusto?Sai che ho da scriverti una bella e-mail e lo farò appena ho finito di scrivere?Sono certa che ti piaceranno. Li ho preparati più volte ed hanno riscosso sempre un notevole successo. Poi con le marmellate fatte in casa, non c'è paragone!Ti abbraccio ed a tra un pò. oggi ho uno spettacolo ma da domani inizio il giro dei blog :*

  • Bisognerebbe essere felici di quello che si ha senza aspettarlo dal cielo…. Poi magari prendendo un tuo biscottino sicuramente la felicità si avvicina un po'!!!!

  • Sei emozionante… tu meriti tanta felicità cara… anche per come affronti le cose… Questi biscotti sono meravigliosi, li mangio sempre ma non ho mai provato a farli… ora posso provarci!Un bacione cara!

    • Ciao Michela. Grazieee. Ti ringrazio davvero! Avvolte non riesco a scrivere proprio perché non riesco a tenere a freno i miei pensieri e le mie emozioni ma, quando mi lascio andare, mi libero.No tutti capiscono, c'è chi critica, chi è curioso e prende per… ma non importa.Mi affido al cuore ed all'intelligenza delle persone che non giudicano.Ti abbraccio caramente

  • Lo so cosa c'è dietro a tanta emozione, felice che sia capitata a te, che come me ha lottato per il raggiungimento del sogno, certa che sarà un passo importante del tuo cuore.Stracolma di gioia ti abbraccio Vivi, chi come me e te, può capire e ringraziare Dio che ancora avvengono tali meraviglie!

  • "La felicità è data da tante piccole cose" ed è proprio così. Nei momenti in cui tutto sembra andare per il verso sbagliato dobbiamo ricordarci di guardare queste "piccole cose" e li trovare la forza per rialzarci. Le piccole cose sono quelle con il cuore più grande…come infondo questi tuoi biscotti!Un abbraccio, Elisa

  • felicità…mia nonna mi diceva sempre: è accontentarsi di quello che si ha…felicità è godersi uno di questi biscotti meravigliosi in giardino, in compagnia di un buon libro e di una buona spremuta…mi basta poco, vero?!un abbraccio e buona serata

  • Sei tu uno scrigno di emozioni. Ogni volta ce ne regali di nuove… Grazie dolcissima signora! I tuoi biscotti e il tuo scatto hanno meritato di essere protagonisiti!

  • Ciao dolcissima Viviana!!!!!!!!….bellissime le tue parole..bellissimo il tuo pensiero sulle felicità…un pensiero che condivido pienamente…..questi biscotti sono veramente favolosi…*_*…mmm..Un bacione grandissimo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: