Hot cross buns, i panini anglosassoni dolci ai frutti rossi

I giorni sembrano non passare mai quando si ha fretta di farli volare via
e sembrano scivolare tra le nostre dita quando vorresti fermare il tempo.
Parole scontate queste eppure tanto reali e vivide
in quella che nella nostra vita è un’incessante danza
fatta di lenti passi e di vertiginose pirouette.

Con un pò di ritardo sulla tabella di marcia pubblico questa ricetta tipica del periodo pasquale. In realtà mi sono lasciata ormai alle spalle anche quella della colomba ma, come mi ha scritto un carissimo amico qualche giorno fa: “non c’è mica bisogno di aspettare la prossima Pasqua per rifarla!”. Ecco, chi ci impedisce di fare quello che ci piace se non rientra nei termini canonici prefissati, che poi questi termini da chi sono fissati se non da noi stessi?!

Ecco quindi una ricetta della tradizione pasquale anglosassone, quella degli Hot Cross Buns. Dei panini morbidi ai frutti rossi che possono essere arricchiti con le spezie che più ci piacciono e che possono costituire una sana merenda per grandi e piccini in qualsiasi periodo dell’anno.

Quanto alla colomba, credo che replicherò presto con i ragazzi della band, che ormai sono divenute le mie cavie culinarie, spero cavie felici e soddisfatte  😉

panini-dolci-ai-frutti-rossi

Hot Cross Buns – panini dolci ai frutti rossi

La lista degli ingredienti

per 12 panini
430 grammi di farina 00
125 grammi di latte intero
90 grammi di burro tipo bavarese a temperatura ambiente
50 grammi di zucchero semolato
50 grammi di frutti rossi secchi – per me frutti di bosco
2 uova medie
8 grammi di lievito di birra secco o mezzo panetto di quello fresco
le zeste di 1/2 limone
le zeste di 1/2 arancia
1 pizzico di sale
per la bun crossing paste
1 cucchiaio di olio evo
70 grammi di farina 00
60 grammi di acqua
1 cucchiaio di zucchero
1 pizzico di sale
1  cucchiaino e 1/2 o poco più di spezie varie (cannella, zenzero, cardamomo, chiodi di garofano)
per la lucidatura
qualche cucchiaio di marmellata di albicocche (per me marmellata di arance)

Prepariamoli insieme

Prepariamo gli hot cross buns
  1. Facciamo scaldare il latte, versiamolo dentro ad una capiente ciotola o dentro alla planetaria insieme al burro, lo zucchero, le zeste e le uova leggermente sbattute. Lavoriamo gli ingredienti con la forchetta o il gancio a bassa velocità, unendo il lievito e la farina setacciata.
  2. Aggiungiamo il sale ed i frutti di bosco, lasciamo amalgamare questi ultimi uniformemente all’impasto, formiamo una palla e lasciamola lievitare in un luogo caldo al riparo da correnti d’aria sino a che l’impasto avrà raddoppiato il suo volume (circa un’ora e mezza).
  3. Quando l’impasto sarà lievitato, versiamolo sulla spianatoia infarinata e formiamo un tronchetto che taglieremo a metà.
  4. Da ogni metà ricaviamo 6 panini della stessa dimensione, diamo loro la classica forma rotonda e riponiamoli su una leccarda (sopra la carta forno) distanziandoli tra loro.
  5. Ricopriamo la leccarda con la pellicola trasparente e lasciamo lievitare sino a che avranno raddoppiato il loro volume (circa un’ora e mezza o due).
  6. Preriscaldiamo il forno a 190° con la funzione ventilato.
Prepariamo la bun crossing paste
  1. In una ciotola lavoriamo l’olio, la farina, l’acqua, lo zucchero ed il sale e le spezie sino ad ottenere un composto omogeneo.
  2. Mettiamolo in un sac à poche e formiamo la caratteristica croce sui nostri panini lievitati.
Inforniamo gli hot cross buns mettendo un pentolino metallico con dell’acqua dentro al forno, per fare mantenere un certo grado di umidità al suo interno. Trascorso poco più di un quarto d’ora, quando si saranno dorati, tiriamoli fuori ed aspettiamo che si raffreddino.
Lucidatura dei panini
Scaldiamo leggermente la marmellata e spennelliamola sulla superficie degli hot cross buns.
Si conservano dentro a delle scatole di latta, sotto la campana di vetro o possono anche essere congelati e scaldati poco prima di consumarli
Con questa ricetta partecipo al Re-Cake del mese di Aprile
 Argomenti correlati

 



26 thoughts on “Hot cross buns, i panini anglosassoni dolci ai frutti rossi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: