Marmellata di kumquat, mandarini e vaniglia

Seppur a passo di valzer viste le sporadiche pubblicazioni, eccoci alla ricetta del giorno: la marmellata di kumquat, mandarini e vaniglia. Una marmellata piacevolmente dolce e delicatamente aspra e per nulla stucchevole che pizzica  lievemente il palato.I mandarini cinesi sono il frutto della fortunella, un alberello in formato ridotto, ricco di piccoli e salutari frutti arancioni dal sapore molto particolare: la buccia è dolce contrariamente alla polpa aspre: sono i kumquat, frutti ricchi di potassio, calcio, vitamine (A e C) e di acido folico.
In Sicilia il mio babbo coltiva ormai da diversi anni due fantastici alberelli e quando è salito a trovarmi a dicembre mi ha portato qualcuno di questi intirganti frutti insieme ai mandarini ed ai mandaranci del piccolo giardino di casa.

Ma ho da raccontarvi un aneddoto dolcissimo di cui non voglio perdere memoria e che ho voglia di condividere con voi, tanto mi intenerisce il cuore…
Qualche settimana fa, i nostri amici Susy ed Emiliano sono venuti a trovarci per le feste e così, in un sacchettino di carta ho messo qualche kumquat per loro. Qualche giorno dopo, scoccata la mezzanotte del 31 siamo andati a festeggiare da loro l’arrivo del nuovo anno e nel corso della serata scopro che la loro dolcissima cucciola li aveva messi da parte in un bicchiere dove li accudiva perché “siccome erano ancora piccolini, dovevano crescere”. Ora dico io…

 non vi solletica il cuore scorgere la bellezza del mondo
attraverso gli occhi e le parole dei bambini?!

Domanda stupida perché sono certa che la vostra – o meglio la nostra – risposta sia un sonorissimo e dolcissimo “sì!”

marmellata-kumquat-mandarini-e-vaniglia

 

Marmellata di kumquat, mandarini e vaniglia
( Kumquat marmalade with vanilla and tangerines )

La lista degli ingredienti

500 grammi di kumquat
2 mandarini
300 grami di zucchero semolato
1 bustina di vanillina

Prepariamola insieme
  1. Laviamo con attenzione i kumquat, tagliamoli a metà e priviamoli dei semini.
  2. Sbucciamo i mandarini ed uniamo la loro polpa in pezzettini ai kumquat.
  3. Mettiamoli in una casseruola per circa due orette insieme allo zucchero.
  4. Trascorse le due ore, cuociamo la marmellata a fuoco basso, verificando la cottura della marmellata con la prova del piattino.
  5. Versiamo nei barattolini precedentemente sterilizzati, capovolgiamo per formare il sottovuoto finché non si sarà freddata et voilà, la marmellata di mandarini cinesi, mandarini e vaniglia è pronta!


26 thoughts on “Marmellata di kumquat, mandarini e vaniglia”

  • Asking questions are really fastidious thing if you are not understanding something fully, but this post gives fastidious understanding even.

  • Complimenti per il tuo bellissimo blog! Meravigliose ricette e bellissime foto!!Ti seguo sempre con piacere!Un caro saluto.Ilaroa

  • carissima avevo visto la tua marmellata di fortunella (come piace chiamare a me i kumqat) sto aspettando di comprarli perché la faccio ogni anno, la mia pianta quest'anno mi ha tradita sembra si sia seccata con tutti i frutti sopra, per il momento ho fatto quella di arance di Ribera, ottima…un abbraccio

  • Finalmente!! Grazie per questa ricetta! Non sai da quanto ho voglia di farla… Sì, il tuo post si aggiunge alla lista delle microfelicità di oggi.Un saluto e GRAZIE!Barbara

  • Ciao Viviana, io adoro tutti gli agrumi… di kumquat poi questa primavera volevo proprio comprarmi un alberello da mettere in giardino! Li trovo bellissimi e gia mi ci vedo lì sotto l'albero a mangiarne uno dietro l'altro in stile pop corn! Inoltre in genere ne producono tanti.. quindi chissà che l'anno prossimo non riesca a fare questa tua fantastica marmellata… tengo la ricetta da parte!Grazie, buona giornataSandra

  • Ciao, ho scoperto il tuo blgo tramite IG e che bello che è….mi piacciono tantissimo le tue belle foto…ora ti seguo e non ti perdo più!!!

  • I cuccioli ci strappano sempre un sorriso con la loro candida e spassionata spontaneità! La tua foto è uno splendore, la tua ricetta invitante… Io rubo sempre i qumquat (ogni anno) dall'albero in ufficio. Li uso sempre per ricette salate… A me piacciono! Questa me la fai assggiare? Un abbraccio grande

  • Ma che dolcissima la piccola!!!!..i bambini sono sempre fantastici!…questa marmellata deve essere buonissima!!!!..che delizie che realizzi…Un bacione grandisismo viviana!:*

  • Ciao Viviana, che bella foto ^_^ Non conosco i mandarini cinesi, ma – sia dall'aspetto che dalla provenienza, amo tutto ciò che è asiatico – saranno buonissimi. Proverò a reperirli per realizzare una composta invitante come la tuaPdM

  • Non mi crederai ma non li ho mai provati, sono curiosa di sapere se hanno lo stesso sapore dei mandarini classici… vabbé ora vado a nascondermi:) E' bellissimo il colore della tua marmellata, un abbraccio

  • Viviiiii bentrovata 🙂 <3 Che dolce la bimba dei vostri amici… dolcissima… i bambini rendono tutto poetico e bello, io li adoro… <3 Questa marmellata deve essere deliziosa e poi la foto è bellissima! Complimenti tesoro, un abbraccio forte forte e buona serata! :** <3

  • Ottima e insolita marmellata!Oggi il mio blogghetto compie un anno, festeggi con me? Ti aspetto, non puoi mancare! =)Daniela

  • Carissima Viviana latito un pò ma non possiamo essere ovunque….. dolci, marmellata ecc. almeno fino a Pasqua niente la mia glicemia rompe le scatole ed è genetica grrrr.Buona serata ad ogni modo questa ricetta me la segno.

  • ciao Viviio li adoro e ne mangio uno dietro l'altro tra lo stupore di chi mi guarda, con tutta la buccia!! la foto mi piace un sacco!!!! e naturalmente ho sorriso leggendo l'aneddototi abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.