E visto che è già autunno, per cena: polenta con funghi e salsiccia

Ebbene, giunse!
Con in suoi sbalzi umorali, le sue nebbie mattutine e… serali, il suo manto di foglie ormai ingiallite che ricopre l’asfalto delle strade quasi a far svanire il loro ciglio, gli schiocchi dei suoi tuoni che illuminano il cielo ed oscurano – qualche volta – le nostre case e la pioggia che danza sulle foglie degli alberi e ci arriva come ticchettio sulle finestre.
Certo! Le pozzanghere ci stanno pure ma avrebbero rovinato questo bel quadretto… a meno che non ci si metta Peppa Pig a saltarci su munita di stivaletti ed impermeabilino in compagnia della sua famigliola e degli amici 😉 (occhiolino) ed occhio agli schizzi di fango 🙂 (sorrisetto)
Stanotte, di ritorno dalle prove l’ho incontrato e, per bene! Il mio primo vero assaggio di autunno, era una strada rivestita di foglie a tal punto da farmi pensare “ma sto guidando in mezzo ad un campo senza essermene accorta?”! In realtà me ne sarei accorta sì vivendo in collina! Ma tra la pioggia, il vento ed il fatto che a tratti non capissi dove finiva od iniziava la strada ho dovuto guidare con gli occhi bene aperti anche se si chiudevano quasi per il sonno e soprattutto, per la stanchezza accumulata.
L’autunno ha quindi bussato alla nostra porta. Con lui si apre l’uscio di casa all’inverno che verrà a passi da gigante perché – diciamocelo pure – passate queste festività, siamo in febbricitante attesa dell’arrivo della madre di tutte le feste: l’amatissimo Natale.
Ed in casa, in tema prettamente autunnale, abbiamo già infilzato le nostre forchette su un piatto caldo e dai sapori che contraddistinguono questo periodo, la polenta con funghi e salsiccia.
Non sono una maestra polentaia, anche perché ho imparato da sola e non è che ci sia voluto molto!
Facile, veloce  – ho utilizzato la polenta istantanea poiché non ho il paiolo, né quello magico tantomeno quello da polenta… anche se mi piacerebbe possedere il primo 😉 (occhiolino) – si cuoce in soli tre minuti in acqua bollente, giusto il tempo di metter su il suo condimento che qualcosa di magico ha: il sapore!
Chiedo pertanto venia a chi la fa da una vita ma… io sicula sugnu (siciliana sono)!
Ma, passiamo alla ricetta della polenta. 

polenta

 

La lista degli ingredienti

  • 1 litro di acqua
  • 250 grammi di polenta
  • 300 grammi di funghi misti surgelati
  • 2 salsicce
  • 1 cipolla dorata
  • olio evo
  • una noce di burro
  • sale q.b.
  • pepe o peperoncino
  • erba cipollina

Prepariamola insieme

  1. Mettiamo su la pentola con l’acqua, saliamo e lasciamo che arrivi al bollore.
  2. Intanto, puliamo la cipolla e tagliamola a fettine sottili od a dadini. Versiamo l’olio in in una padella e lasciamo cuocere a fiamma bassa la cipolla, senza farla imbiondire.
  3. Aggiungiamo la salsiccia sgranata lasciando che si colori, ed aggiungiamo i funghi. Lasciamoli cuocere a fuoco moderato, salando e pepando secondo i gusti personali a fine cottura.
  4. Quando l’acqua bolle, versiamo la polenta lentamente rimestando con un cucchiaio di legno per evitare la formazione di grumi, aggiungiamo una noce di burro e lasciamo cuocere per 3 minuti o per il tempo previsto sulla confezione.
  5. E’ ora di servire in tavola. Semplicemente spalmata su di un piatto e ricoperta di funghi e salsiccia o decorata come ho fatto io, non ha importanza.  Date spazio alla vostra fantasia, all’istinto ed alla creatività che alberga in voi. E…
  6. Non l’ho dimenticato 😉 (occhiolino) guarniamo con l’erba cipollina fresca.

Buon appetito a tutti!

Ps. Il prossimo post sarà dedicato alla chiusura del contest. Grazie di cuore a chi ha partecipato!

Intanto eccovi lo scatto dei vestiti che io e la mia fantastica amica Magela abbiamo preparato per Halloween ai nostri amori!
mummia e pipistrello, costumi

 



57 thoughts on “E visto che è già autunno, per cena: polenta con funghi e salsiccia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.