Orzo perlato e lenticchie in umido con le cotiche

Le temperature cominciano ad abbassarsi, i comignoli dei camini hanno già iniziato a fumare da qualche settimana e noi ci stiamo adeguando al clima che verrà. Ecco che domenica Marco mi chiede “perché nei prossimi giorni non mi prepari un bel piatto di lenticchie? Magari con la pasta” ed io gli rispondo “perché non farle oggi?! Magari potrei farle con l’orzo o con il farro al posto della pasta, che ne dici?”. Lui mi ha lasciata libera di scegliere e… detto, fatto!
…ma con qualcosa di diverso. Questa volta che non è chissà quale ingrediente segreto o nuovo bensì la cottura: lenta o meglio più che lenta, lentissima!
Credo di avere impiegato quasi due ore per una ricetta che avrebbe richiesto al massimo 40 minuti. L’idea ci è venuta con largo anticipo e così mi son detta “sarà ora che inizio a mettere in pratica qualche accorgimento che ho appreso all’Unico di Milano?” Pensando alle sagge ed utili informazioni che Barry Sears e Fabio Baldassarre ci hanno fornito in merito a quanto le temperature troppo elevate possano agire sulla composizione degli alimenti, incidendo profondamente sul loro valore nutrizionale, ho iniziato questo nuovo percorso con la speranza di poterlo mettere in pratica sempre più spesso.
Vi basta sapere che ciò che c’era in pentola non ha mai raggiunto il bollore.
Ma eccoci alla ricetta dell’orzo perlato e lenticchie in umido con le cotiche. Escludendo quest’ultimo ingrediente, potrete avere un eccezionale piatto veg.

lenticchie in umido e orzo perlato

La lista degli ingredienti

 

  • 1 litro e 1/2 di acqua o poco meno
  • 150 grammi di orzo perlato
  • 100 grammi di lenticchie
  • 1 carota
  • 1 cipolla piccola
  • 1 costa di sedano
  • cotiche (facoltative)
  • olio evo
  • sale
  • rosmarino

Prepariamoli insieme

  1.  Passiamo separatamente sotto l’acqua corrente le lenticchie e l’orzo.
  2. Tritiamo finemente la cipolla, il sedano e la carota, lasciamoli imbiondire in pentola insieme all’olio, a fuoco bassissimo ed aggiungiamo le cotiche. Copriamo e lasciamo cuocere sempre a fuoco moderatissimo.
  3. Trascorsi circa 15 minuti, versiamo l’acqua ed aggiungiamo il farro. Lasciamo cuocere per circa 10/15 minuti ed aggiungiamo le lenticchie. Copriamo con il coperchio e lasciamo cuocere.
  4. Possiamo scegliere di procedere a fiamma più alta od a fuoco bassissimo, se abbiamo tempo opterei per la seconda versione. Mangeremo i nostri legumi con i loro principi nutritivi intatti.
  5. Saliamo solo a fine cottura, per evitare che la pellicina si indurisca. Serviamo caldo aggiungendo un filo di olio e qualche ago di rosmarino.

 



47 thoughts on “Orzo perlato e lenticchie in umido con le cotiche”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.