Ratatouille di peperoni a modo mio

Buon inizio settimana a tutti. Ci avviamo a piccoli passi verso temperature autunnali oramai ed io sono così in ritardo con la pubblicazione delle ricette che ho preparato – e digerito – già da un bel pò!
Chi di voi ricorda l’insalata di peperoni crudi di qualche settimana fa?! Ebbene, è stata un tale successo tra gli amici da superare ogni mia aspettativa, con tanto di richiesta su come si potesse prepararla ed i bis e tris a seguire sino a ripulire del tutto il piatto da portata. Queste sono piccole soddisfazioni che mi rilassano. Già, perché quando aspetto qualcuno a cena o pranzo sono sempre una corda di violino. Capita anche a voi di aver timore che quello che preparate per i vostri amici non venga mai esattamente uguale a quando lo preparate solo per voi?! A me sempre!
La ricetta che sto per presentarvi mi prendo la libertà di chiamarla peperonata o ratatouille di peperoni perché a dire il vero, come spesso accade è nata così per caso, mentre cucinavo qualche annetto fa i peperoni che tanto piacciono a Marco.
Semplice da preparare è strapiaciuta al nostro ultimo ospite in casa, Simone. Siete pronti a sperimentare anche voi insieme a me?

ratatouille-di-peperoni

Ratatouille di peperoni

(pepper ratatouille)

La lista degli ingredienti

2 grossi peperoni carnosi1 cipolla bianca
4 o 5 cucchiai di pangrattato
1 o 2 foglie di lauro (facoltative)
olio evo q.b.
sale q.b.
pinoli

Prepariamola insieme

  1. Laviamo i peperoni, priviamoli dei semini e tagliamoli a listarelle larghe più o meno un centimetro.
  2. Affettiamo la cipolla e mettiamola ad imbiondire in abbondante olio extravergine di oliva. Aggiungiamo i peperoni tagliati, le foglie di lauro ed il sale. Copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per circa 30 minuti a fuoco medio rimestando di tanto in tanto.
  3. Controlliamo la cottura, aggiungiamo il pangrattato, facciamolo amalgamare aggiustando di sale se necessario e lasciamo che la ratatouille si raffreddi prima di servirla, aggiungendo i pinoli se lo si desidera.
 Suggerimento
A piacimento potreste aggiungere a questa peperonata delle olive di cerignola denocciolate nel corso della cottura.
 


38 thoughts on “Ratatouille di peperoni a modo mio”

  • Avere ansie quando si ha qualcuno a cena è un classico…ma non solo! L'ansia da prestazione mi accompagna silenziosa ogni qualvolta devo fare bella figura…echecivogliamofare?

  • Ohhh non me lo dire, vado in agitazione solo al pensiero. Però poi mi metto ai fornelli e tutto passa. Mi piace un sacco avere gente a tavola e in realtà ne ho sempre la casa piena. Quando si va a casa di qualcuno a mangiare non manco mai di preparare qualcosa con le mi mani da portare. Buonissima la tua ratatouille e bellissima la foto, mi piace 😉

    • Quello a me succede solo quando canto, il prima ed il dopo tremo, il durante no 🙂 Anche io adoro avere la casa piena ma qui sono sempre tutti così impegnati! Il dolce quando si va dagli altri lo porto sempre io anche, ma va?! Ahahahahhaha per fortuna sono richiesti!Grazie mille Terry!

  • ti capisco benissimo! non sai anche io che ansia ho sempre prima di un invito a cena! e cmq anche quando si mangia non sono mai contenta fino in fondo! ma questa è tutta un'altra storia! :-Dche bella la tua peperonata così chic! elegante e con quel tocco tutto tuo che mi piace da matti!!!

  • Anche io ieri sera sono andata di peperoni….in settimana pubblico il post, ma niente di che…invece questa tua idea la trovo super!!!

  • Mi piace questo "a modo mio"… è un ingrediente importante che anche io uso spesso… 😉 Il tocco personale conta, è come una piccola firma nel piatto! E poi mettere il cibo "in forma", presentandolo bene, è un'altra mia passione!

  • Mmmm adoro i peperoni,tutte le volte che vedo ricette con peperoni in giro per blog….li pregusto,mi piacciono da morire fortuna che li digerisco senza problemi. Adoro anche questa tua peperonata o ratatouille e bella anche la tua presentazione!Z&C

  • Che buone questi peperoni, con la cipolla, il pan grattato, abbinamenti che io adoro e che in casa mia hanno successo garantito! Mi capta anche a me di essere in ansia quando invito gli amici a cena, a vote ho fatto delle figuracce, soprattutto con i primi esperimenti, ma è da un po' di tempo che fila tutto lascio, speriamo non me la sia gufata da sola!!!!, un abbraccio amica e complimenti! BacioMaddy

    • non parliamo di figuracce, quando sono nel pallone ne faccio una serie infinita! Sono una buffoncella direi ma almeno faccio sorridere chi mi conosce. Anche io sono certa che chissà quante volte ho fatto qualche errore di valutazione, il sale ad esempio è un elemento di cui ho una gran paura quando viene qualcuno, ecco che vado più sullo sciapo.Ora faccio la macumba antigufata anche se sono certissima che non servirà, sei davvero bravissima, la tua ultima torta mi ha lasciata ipnotizzata sul monitor, per la serie la voglio fare anche io ma datemene una fetta subito! :)Mega kiss!

  • Ciao Viviana!!..una ricetta strepitosa….sembra buonissima…..mmmm nel tuo blog trovo sempre ricette invitanti!>_<..sei troppo brava!!!….Un bacione grande…

  • Che bontà, amica mia… non digerisco bene i peperoni ma ti confesso che li mangio lo stesso perché mi piacciono troppo… non sempre ma quando davanti c'è un piatto così come si fa a resistere? Impossibile! 😀 Bravissima, un abbraccio grande e buon inizio settimana :**

    • ciao bellissima! Io digerisco anche le pietre credo… non so se sia un bene però. Mangio anche alle tre di notte, mi sono abituata da quando facevo gli spettacoli ed il fatto è che mangio quello che c'è senza pensare che magari vista l'ora si presterebbe qualcosa di leggero per cena 🙂 Una pazza in pratica!Un abbraccio grandissimo e buon inizio settimana anche a te!

  • Timori io?? Naaa…ah ah, parla la "regina delle ansie", quando ho ospiti divento intrattabile già dal giorno prima, vago con la tipica nuvoletta nera sulla testa…naturalmente le cose sembrano non essere mai buone come quando le preparo per me…anche se poi son tutti a tranquillizzarmi dicendo che sono fantastiche ecc… ecc…, mi rimane sempre il dubbio!Questa tua ratatouille è bella, si presenta in modo goloso e sicuramente è da bis, tris…Un bacione,Cri

  • Tesoro a me capita di avere ansie grandissime da prestazioni quando c`é qualcuno a pranzo perché va sempre storto qualcosa:-D!!! Cara la presentazione di questa ratatouille di peperoni é uno spettacolo ed essendo peperonedipendente non posso che rimanere incantata davanti a questo piatto…sei geniale!! Un bacio e un abbraccio forte,Imma

    • io sono ansiossisima sino al cardiopalma quasi! Non mi regge proprio!Ti ringrazio moltissimo, mi consola sapere di non essere la sola e sapere che ad una esperta come te piaccia questo piatto! Un grandissimo abbraccio Imma, fantastica la rainbow cake per il tuo cucciolo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.