Gelato caffè ed amaretti senza gelatiera

Tanto caldo ed in mezzo a tanto soffocante e stancante caldo tocca pure fare… le pulizie di casa! Ora mi domando io: “qual’è quella donna che ama farle?!”
Per coloro che sono come me la risposta è scontata: “nessuna!”  eppure ci sono donne che lucidano casa con pazienza e fervore, la fanno risplendere da cima a fondo in ogni piccolo minuscolissimo angolo. Io non appartengo a questa categoria, lo ammetto e senza troppi fronzoli. Non che casa mia sia un porcile da intenderci ma, non rispecchio affatto la casalinga felice con lo straccetto sempre in mano che invita il marito a mettere le babbucce appena mette piede in casa e che si arrampica sulle scale per pulire anche l’angolino del tetto. Io sono la tipica donna che tra una sbuffata e l’altra, cammina scalza in giro per casa e le fa perché vanno fatte e se possibile, il più velocemente possibile o talvolta il più bradipamente possibile come oggi – scusate il nuovo termine coniato ad hoc ma volevo darvi l’idea della lentezza del bradipo e dell’azione a rallentatore 😉
Se ci fosse una bacchetta magica a fare questo meraviglioso mestiere per me, io l’avrei già acquistata da tempo immemore!
E chi di voi belle blogger è anche una casalinga perfetta al contrario di me?! Non alzate in troppe le mani ve ne prego 😉
Ecco che tra una pulizia e l’altra ed un riposino cercato e desiderato vi lascio una ricetta facile, veloce  e semplice da preparare. Lo spunto me l’ha dato un’immagine su pinterest che prometteva miracoli, sono andata a sbirciare ed ho trovato la ricetta del gelato al caffè. Naturalmente, curiosa come sono non potevo non provare visto che avevo già un bel barattoletto di latte condensato in casa e naturalmente,  visti i pasticci che combino di volta in volta, non ho rispettato del tutto la ricetta se non che in parte degli ingredienti e nell’esecuzione.
Eccovi dunque il gelato al caffè e macarons o meglio, amaretti.
Ho tratto liberamente ispirazione da Nigella che a quanto mi è parso di aver visto ieri in un frangente di pubblicità, impazza su real time. Chiedo scusa ma io non l’ho mai seguita.
Ero diffidente a dire il vero ma ho voluto provare lo stesso e, quando Marco l’ha apprezzata nonostante non ami particolarmente i dolci con il caffè – la granita me la sono finita quasi tutta io ma i cestini li ha adorati –  ho tirato su le orecchie e mi sono chiesta: “è mai possibile?!” pronta com’ero a sentire un fiacco “nulla di che” preceduto da un suo silenzio e seguito da un mio sguardo fulminante 😀
Lui ha asserito “sembra uno di quei gelati comperati” ed anche se la cosa non mi entusiasmata molto perché preferisco assaporare un gelato cremoso fatto in casa piuttosto che un gelato fatto con le polverine magiche (e poco salutari) devo dire che anche io, al primo assaggio ed al secondo – più attento – ne sono rimasta piacevolmente soddisfatta. Lui si riferiva anche alla consistenza e devo dire che non ha avuto affatto torto, non escludo sperimentazioni future difatti…
Per questo gelato non serve la gelatiera ne un addensante come il tuorlo d’uovo o la farina di carrube. Rimarrete esterrefatte dalla velocità e la semplicità della sua preparazione.

gelato-caffè-ed-amaretti

Gelato al caffè senza gelatiera e senza uova


La lista degli ingredienti
300 ml di panna
170 grammi di latte condensato – trovi la ricetta QUI
10 amaretti
12 grammi caffè solubile, circa due cucchiai abbondanti
2 cucchiaini di caffè in polvere

 

Preparate il gelato al caffè così
 
  1. Montate con la frusta elettrica la panna ed aggiungete a filo il latte condensato.
  2. Unite il caffè solubile ed il caffè in polvere sempre montando il tutto ed infine unite gli amaretti sbriciolati grossolanamente  – non riduceteli in polvere.
  3. Mettete il gelato al caffè ed amaretti in un contenitore con il coperchio in freezer sino al completo congelamento e servite decorando con altri amaretti sbriciolati sopra per avere un effetto croccante.

 



41 thoughts on “Gelato caffè ed amaretti senza gelatiera”

  • Non amo le pulizie di casa: le faccio perché devo farle, ma anche perché non amo il disordine. Quando trovi la bacchetta magica, mi passi l'indirizzo?Prendo una coppetta di questo gelato, troppo buono :)Un bacio.

  • Il caffè non mi piace,non riesco nemmeno a sopportarne l'odore, ma la tua descrizione delle fanatiche delle pulizie tantissimo!…io come te avrei già comprato uno stock di bacchette magiche pro-pulizie!A presto…Loredana

  • Io odio, fare le pulizie!!!! Anche se poi quando mi giro intorno e vedo tutto a posto, mi sembra di essere in paradiso!!!!Questo gelato dalla foto sembra davvero perfetto! Appena ne avrò la possibilità…il che equivale a "appena avrò preparato il tuo latte condensato"…lo farò immediatamente!!! Un bacionissimo!!!

    • ahahahaha a chi lo dici!!! Io credo che dovrò preparare valanghe di latte condensato. appena finito di mangiarlo, Marco mi ha nuovamente detto che gli piace troppo, Devo mettere in moto la fase di sperimentazione ed avviarmi in questa nuova avventura gelatosa

  • Io pulisco, ma non mi ammazzo a tener sempre tutto in ordine e impeccabilmente senza polvere, soprattutto con questo caldo, credimi, impugnare l'aspirapolvere con quell'aria calda che ne esce dal didietro è da eroi! Però bisogna fare anche questo, ma come proponi giustamente tu, intervallato da un buon gelato e per di più al caffè passano tutte le paure…..!!!!

  • Io amo follemente Nigella.Davvero tanto tanto.Invece non amo le pulizie che mi tocca fare nel weekend lavorando tutta settimana come una matta.UffPotrei però essere più felice con una tazzina di questo gelato?Eh?Bacini 🙂

    • Il fatto è che la tv, la accendo solo se c'è un film interessante o rare volte per fare da sottofondo al silenzio che regna in casa 🙂 Ma vedrò di seguirla se ci riesco, devo aggiornarmi su quando va in onda.Quanto alla tazzina di gelato, lo spero, magari la si potrebbe prendere insieme 🙂 Bacini anche a te!

  • Ahahaha!!!Altra cosa in comune!!Anch'io odio fare le faccende di casa, e mi tengo stretta una signora che mi dá una mano: il più bel regalo di mio marito!!!!! Mettetela nella wish list!!Scherzi a parte, gelato da provare, visto che non ho la gelatiera e mi piace caffè e tutto ciò che sa di caffè!Ciaooooo

  • La cosa che detesto di più è stirare tutto il resto abbastanza bene … si!! non ti abbaglia il luccichio ma è sempre abbastanza in ordine quando appunto non ci sono montagnole di panni da stirare in giro …preferisco produrre in cucina … mi diverto di più ….o al limite pasticciare con i miei hobby … questo gelato dovrebbe essere una favola … da provare ….assieme al latte condensato … sei mitica …ciao ciao giusi_g

  • Vivi, è fantastico, devo provare con il latte condensato! 😀 Che buono deve essere… mmmm 😛 😀 Qui fa un caldo allucinante… oggi mi è sembrato di essere in Africa O_O Un abbraccio grande e complimenti, buona serata! 🙂 :**

    • Ciao bellezza! A me era quello che lasciava perplessa. Invede devo dire che ha dato una maggiore cremosità alla panna montata. Ora mi sono procurata il latte in polvere, chissà che ci esca un latte condensato speedy ;)Dolce giornata ed a presto. Qui non si respira nemmeno!

  • Non sono assolutamente una brava casalinga…non preoccuparti che sei in buona compagnia ;-)questo gelato è meraviglioso e pure la ricetta del latte condensato…sei favolosa!Domani lo provo, un abbraccioLoretta

  • Per le pulizie la penso come te, ho altre priorità…. e poi, che gusto c'è a pulire sul pulito? Quando io le faccio, si vede bene la differenza tra il prima e il dopo, e mi sento anche soddisfatta di me….dopo però! Il gelato è delizioso e comodissimo da fare. Grazie! =)Daniela

    • Ahahahah bello il concetto del pulito sul pulito: hai proprio ragione 🙂 ahahahhahahah Io vivo pure in campagna!Grazie mille ed a presto :* ps. Adoro da matti quel portavasi!!!

  • Ciao Vivi, ci voleva proprio il tuo gelato! Ho sempre visto tante ricette ma non mi sono mai fidata…. ora si!!!! Non prendertela male se ti faccio fare da cavia ahahah! Credo che lo proverò domani anche se dovrò modificare una piccola parte della ricetta: ho in casa un barattolo di latte condensato già pronto, non vorremo mica buttarlo!?!?!? Per le pulizie ti confesso che il questo periodo così caldo lascio correre… però non mi pesano così tanto, non sono una pignolina che lucida anche il sottotetto ma mi piace l'ordine, peccato che il mio maritino non la pensi come me!!!!Buona giornataUn baciotto

    • fai benissimo. Io non l'ho mai comperato pensa 🙂 qui nemmeno lo troverei poi. Forse riuscirò a fare quello più veloce con il latte in polvere, vi aggiornerò. Fammi sapere come va mi raccomando!!Io conosco mamme che vietano di far giocare le proprie figlie anche in camera per evitare che si crei disordine… e so di qualcuna che si fa pulire ogni settimana le grondaie dalla donna delle pulizie. Credo che a tutto ci sia un limite. E' giusto che sia tutto pulito ma è anche giusto vivere e lasciar vivere :DQuanto a Marco, se fosse stato una donna, sarebbe stata la donna perfetta ed io l'ometto di casa 🙂 sono tremenda! AhahahahahahahMega kiss Ivana. Che meraviglia il tuo plumcake all'ananas. Ricorda che fai sempre in tempo ad aprire un blog e che ti aiuto io volentieri a farlo quando vuoi! ♡

  • Eccomi, presente… io appartengo alla categoria dei bradipi… ahahah… non a caso mentre faccio le pulizie butto sempre un occhio al PC (come adesso ad esempio!)…Ottimo il tuo gelato al caffe… ne mangerei subito una bella coppetta! 🙂

  • Vivi, io sono come te! Sbuffando e fermandomi ogni due minuti per il "meritato" riposo! ;D Da quando ho ill blog, la casa è l'ultimo dei miei pensieri! Il tuo gelato ci voleva proprio! Quel goloso di mio marito ne va matto, e vorrebbe mangiarlo tutte le sere… ma quelli comperati non mi soddisfano mai! Il tuo è oltre che super buono, anche sano! Devo farlo! Grazie per la ricetta!Un abbraccio cara!

    • Di nulla Eugenia 🙂 sono contenta. Anche il mio compagno è abituato e così ed io, aimè, mi sono lasciata prendere da questo vizio da quando vivo con lui. Dico aimè perché visto il mio fisico non potrei affatto!

  • Ma dai la ricetta del latte condensato home made…geniale…lo devo provare altrimenti come faccio poi a fare questo spettacolare gelato!!!Sulle pulizie…ma direi che non le amo per niente e le faccio per dovere e quindi anche i miei angolini lasciano molto a desiderare…poi aggiungi che vivo in campagna e ho diverse bestioline, tra pelose e non, che girano per casa e il pasticcio è fatto…mi raccomando appena trovi la bacchetta ti prego avvisati che me ne procuro un bel numero!!!!Un abbracciomonica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.