Biancomangiare alle mandorle con marmellata di rose e petali brinati

In ritardo lo so! Ho tante foto, tante ricette ancora da scrivere ma una di queste la rinvio per creare il tutorial che spero di fare a breve. Intanto vi lascio con questo biancomangiare al latte di  mandorla decorato con i petali di rosa brinati e con la marmellata di rose a far su di esso capolino. Vi rendete conto che in una giorno ho fatto una valanga di dolci e che dopo più di una settimana devo scrivere le ricette?? Come devo fare non lo so proprio, il tempo sembra davvero volare. Ho sistemato i blog di due amiche, creato qualche loghetto, qualche timeline, cucinato e fotografato e ieri ho anche fatto i solchi nell’orto e non vi dico che fatica con zappa e piccone, my God ma, sono proprio io?!?
Ebbene sì! E se dovessi mettere in pratica tutto quello che penso, dovrei avere un moltiplicatore delle ore giornaliere a portata di mano! Ma credo che sia così un pò per tutte le donne, almeno, per quelle creative come noi 😉
Ma eccovi la ricetta del biancomangiare al latte di mandorla con confettura di rose, se non ricordo male, – scusatemi ma è passato del tempo – dovreste ottenere circa 8 stampi. E’ un dessert dal sapore molto delicato e per chi non lo sapesse ancora, il biancomangiare ha origini lontanissime, tanto da essere considerato il precursore della panna cotta.

biancomangiare-alle-rose-e-petali-brinati

 

Ingredienti

1 litro di latte di mandorla
120 grammi di zucchero semolato
20 grammi di colla di pesce
marmellata di rose q.b.
per decorare

Preparazione

  1. Fate scaldare in una pentola il latte di mandorle insieme allo zucchero, non serve che lo portiate a bollore.
  2. Mettete i fogli di colla di pesce in ammollo in acqua fredda per circa 10 minuti.
  3. Quando il latte di mandorle sarà tiepido, incorporate la colla di pesce ben strizzata e lasciate che si sciolga perfettamente. Al primo bollore, spegnete e versate negli stampi.
  4. Quando saranno a temperatura ambiente, versate sopra qualche cucchiaino di marmellata di rose o magari della conserva di fragole o la coulisse di fragole e spumante. Riponete in frigo e decorate al momento di servire.


37 thoughts on “Biancomangiare alle mandorle con marmellata di rose e petali brinati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.