Crostata alla confettura di fragole

Eccoci alla frolla, la mia amata frolla, la cui ricetta mi è stata data dalla mia sorellina anni  ed anni fa e che io adoro per la sua consistenza che non mi ha mai delusa così come non ha mai deluso i palati di coloro che hanno gustato le nostre crostate. Non è una frolla che si sbriciola me seppur friabile mantiene una certa compattezza ed è proprio questo che mi piace così come adoro il suo sapore. Ecco perché, contrariamente a tutte le altre ricette a cui non riesco a non dare un tocco personale, questa pasta frolla è e rimarrà inalterata e fedele all’originale nel tempo.
Ho preparato questa crostata insieme alla mia amica ed ai suoi bambini, insieme ai muffin alle gocce di cioccolato dell’altro giorno e loro ne sono rimasti entusiasti, chissà che questa domenica io ne prepari una anche per me ed il mio amore. Dovevamo andare a pranzo a Spoleto, ma il mal tempo previsto ed i suoi impegni lavorativi ci faranno slittare questa tappa di poco.
Con questa ricetta partecipo al Giveaway indetto da Vale del blog La ricetta che Vale in occasione del suo compli blog. Vi invito a visitarlo perchè è davvero molto interessante e lei è bravissima.
Eccoci dunque alla ricetta della crostata con la confettura di fragole che abbiamo preparato sempre insieme. Naturalmente potrete utilizzare diversi tipi di marmellata, crema o anche la nutella,  ed aromatizzare la frolla con della scorza grattugiata di arancia o di limone, ed aggiungere un cucchiaino raso di lievito vanigliato.
Io vi riporto la base che di tanto in tanto aromatizzo senza mai alterare le dosi sottostanti.
crostata-fragola

 

Crostata alla marmellata di fragole

{  strawberry jam tart  }

Ingredienti

Per la pasta frolla
300 grammi di farina 00
150 grammi di zucchero semolato
150 grammi di burro tipo bavarese
1 uovo intero medio
1 tuorlo uovo medio
1 pizzico di sale


Per il ripieno
confettura di fragole q.b.

Preparazione

– In una ciotola capiente o nella spianatoia, lavorate tutti gli ingredienti per formare l’impasto. Il burro
dovrà essere a temperatura ambiente. Una volta che avrete amalgamato tutto perfettamente, avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e riponetelo in frigo per almeno 30 minuti.
– Trascorsa mezz’ora, prelevate l’impasto, dividetelo in due parti, una delle quali maggiori dell’altra e stendete quest’ultima sulla spianatoia infarinata, continuandone la stesura all’interno della teglia con l’aiuto delle dita e procurando dei forellini sulla superficie con una forchetta.
– Formate i bordi ed aggiungete la marmellata di fragole.
– E’ l’ora di passare alle decorazioni che potranno essere le più varie. Qui a fianco vi mostro un’immagine tratta dal web con dei suggerimenti molto carini. Noi abbiamo fatto le classiche strisce ad incrocio di una volta e la crostata era buonissima e molto bella ugualmente.
Buon fine settimana a tutti!

 



42 thoughts on “Crostata alla confettura di fragole”

  • Le ricette di famiglia si tengono gelosamente come un tesoro! E per noi sono sempre le benvenute! Ringrazia la sorellina…intanto noi gustiamo questa meravigliosa frolla!

    • ciao Mario! Dipende dalla decorazione, considera che vanno bene entrambi ma io utilizzo il ventilato che cuoce più eterogeneamente anche se tende ad asciugare un pò.Circa 30 minuti a 180°. Varia di forno in forno naturalmente. Quando si è leggermente dorata, è pronta. Baci

    • Ciao Vivi, grazie della risposta! 🙂 Ho già provato, ho seguito le dosi (ho dimenticato solo il pizzico di sale e ho lasciato il panetto in frigo per un'ora), è venuta buona, ma per mio gusto era, come dire, un po' "biscottosa" …qualche suggerimento per la prossima volta?P.S. se vuoi, poi ti mando il video della preparazione ripreso da mia figlia col cellulare.. :-)P.P.S. Sinceri complimenti per tutti i tuoi successi, anche se sembro assente, ti garantisco che ti seguo sempre! Brava!!!

    • Ma sai che se non mi avessi scritto tu avevo in mente di farlo?Sono contenta che tu ci sia come sempre :)Pensa che è proprio quel biscottoso che a noi strapiace ma i gusti sono gusti e posso dirti di provare con una puntina di lievito per dolci vanigliato la prossima volta, la renderà più aerata. MI raccomando, alla prima doratura, tirala fuori dal forno sennò si biscotta ovvero si asciuga di più :* a presto! Mandamelo pure! Un baciotto alla tua bambina!

  • Uuuuuh io sono una super super fan delle crostate! Mi piacciono di tutti i tipi, di tutte le forme!Questa la proverò sicuro 🙂

  • Ciao Viviana, grazie per la ricetta, in settimana la proverò di sicuro, era un po' che l'avevo in mente, ora che me la sono ritrovata anche qui è destino che devo metermi in cucina! 🙂 Ti farò sapere come verrà! 🙂 Glee

  • Ciao mia cara Viviana la tua crostata con la marmellata morbida è una vera tentazione ..fai delle foto molto molto accattivanti. mi spiace non essermi fatta sentire da un po'n ma sono ko …ora il medico mi ha costretta a stare a casa qualche giorno da scuola perchè mi sono presa la bronchite…..mi sono trascurata e ora il pasticcio è fatto!! Non mi sono dimenticata di voi care amiche ma quando non si sta bene non si riesce a fare molto!Ciao mia cara un abbraccio Lia

    • Caio Lia, ho letto 🙁 spero tu ti riprenda prestissimissimo!! Grazie per i complimenti, io non sono quasi mai soddisfatta dei miei scatti ma sto imparando piano piano si spero 🙂 Un mega abbraccione!

  • Viviana che buona deve essere!!! Mio marito ama la crostata quindi le faccio spesso!!! magari la prossima la faccio provando la tua ricetta!a prestoSara

  • Ciao Carmen. Stai sicura che andrà benissimo! Se servisse qualche consiglio fammi sapere ma sono certa che riuscirai a farne una buonissima! Io lo utilizzo sempre perchè è molto più saporito ed il costo è di pochi cent rispetto al classico. Se lo trovassi ti accorgerai subito della differenza di sapore ed anche del colore che risulta più giallo rispetto all'altro. Attendo news 😉 Un abbraccio

  • Ciao Viviana, Mi salvo la ricetta, devo provarla. Io non faccio mai le crostate, ho provato un po' di volte ma non mi sono mai venute bene. Spero di riuscire con la tua ricetta. Ma cos'è il burro tipo bavarese???? A presto, Carmen (Arte Creattiva)

  • Ehm..gli ingredienti li ho tutti….vadooo a fare la tua crostataaa, ciao bello averti scoperta!un abbraccio Lisa – Shabbypassion –

  • Ciao cara Viviana, la crostata era il cavallo di battaglia di mia nonna e anche se io non mangio la marmellata, alla sua crostata con la marmellata di mele cotogne fatta in casa non potevo assolutamente rinunciare!Mi segno la ricetta per mia sorella, continua lei la tradizione adesso e le piacerà sicuramente tantissimo!Tanti complimenti per il riconoscimento della FIP…..bravissima!!!!!Un bacione grande MicolPs:se dovessi incontrare i miei cuori….puoi tenere quelli che vuoi!!!!!!Ribaci

  • Ciao Viviana 🙂 Ti ringrazio innanzitutto per aver partecipato e per le tue parole, grazie di cuore <3 🙂 Sai che facciamo la frolla allo stesso modo? 🙂 A volte cambio la ricetta base sperimentando varianti ma questa è quella che faccio sempre e confermo: la consistenza è ottima, deliziosa! 😀 😉 Questa crostata deve essere buonissima, proverò quanto prima 😉 Un abbraccio forte e buon weekend, corro ad inserirti 🙂 :**

  • Si, è una ricetta a prova di bomba, anche io metto solo un po' meno zucchero!!E con la marmellata di fragole è la mia preferita!!!Ciao!S.

  • Grazie SORELLONA per i complimenti!! <3 <3 come dice la nostra polpettina ti ho BENE!!! A sai l'ultima ieri é entrata sola all'asilo x la prima volta

  • La tua frolla è uguale alla mia, io metto solo meno zucchero. E' davvero buona questa con la marmellata di fragole. Molto interessanti anche le varie idee per la decorazione :)Un bacio e buon fine settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.