Pollo con curry, sesamo e bacche di ginepro

Il pollo è un’alimento versatile, lo si può fare davvero in mille modi differenti, a far cambiare di volta in volta il sapore sono il metodo di cottura ma anche gli aromi e le spezie che decidiamo di utilizzare. Ecco come l’ho preparato qualche giorno fa, con curry, sesamo e bacche di ginepro. A dire il vero mi mancava un ingrediente in casa con cui avrei voluto accompagnarlo, una volta che stavo per finire mi era venuto il desiderio di aggiungervi come contorno, delle cipolle borretane in agrodolce ma, non si può avere mica tutto a casa 🙂 sarà per la prossima!

Ingredienti

  • 4 Sovracosce di pollo o fusi
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaino di curry
  • 2/3 bacche di ginepro
  • 2 cucchiai di sesamo
  • sale q.b.

 

Preparazione

Lavate il pollo e mettetelo insieme all’aglio in camicia all’interno di in una wok o di una casseruola, coprite e lasciate cuocere per una decina di minuti a fuoco basso. Trascorsi i dieci minuti, salate, mettete le bacche di ginepro ed il curry sulla superficie del pollo, coprite e lasciate cuocere a fuoco bassissimo per 40/50 minuti. Poco prima di spegnere la fiamma, versate i semi di sesamo. Il piatto è pronto per essere servito, il colore quasi fosforescente del grasso di cottura è dovuto alla presenza del curry naturalmente 😉


12 thoughts on “Pollo con curry, sesamo e bacche di ginepro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.