Biscotti ai fichi ed alla cotognata: tradizione familiare sulla tavola di Natale

Sono giorni intensi, dove vorrei che il tempo si fermasse quasi o che rallentasse. I giorni sembrano sfuggirmi di mano, vorrei fare molto di più, incontrarmi con molte più persone ed allo stesso tempo, rimarrei sempre chiusa in casa a godere dei momenti del vivere quotidiano che la lontananza dalla mia famiglia non mi permette di assaporare. I piccoli amori di zia crescono a vista d’occhio ed i miei invecchiano insieme…
Non avrei mai pensato di andar vivere così lontana dai miei affetti, dalla mia terra. Ci si sente a cavallo tra due mondi, due mondi che si vorrebbe divenissero uno solo. Ma questo Natale, lo passo in casa, con tutti i miei cari e ne sono felice, non c’è miglior regalo se non che questo!
Venerdì pomeriggio e sabato mattina, l’atmosfera magica e profumata dei dolci caserecci ha avvolto il nostro nido. Io, mamy, mia sorella e la piccola stellina di zia con tanto di grembiule, matterello e farina, eravamo tutte intente a preparare gli immancabili biscotti natalizi. A dire il vero, stavolta ho collaborato con qualche distrazione, intenta com’ero a scrivere ed a carpire i segreti della mamma che al posto della bilancia utilizza “l’occhio”! Eppure, questi biscotti, sono sempre buoni ed ogni anno a Natale, anche se son lontana, ho tanta voglia di prepararli per sentirmi in qualche modo, vicina a casa ed ai trascorsi Natali.
La ricetta che vi propongo è una tradizione nella mia famiglia. Ognuno aggiunge il suo tocco personale ma, seppur vario, il risultato vi allieterà con la sua eccezionale bontà. In passato questi biscotti erano il cadeaux di Natale che la mia mamma preparava per tutti, le quantità quindi erano quasi a livello industriale 🙂 

 

Biscotti ai fichi e cioccolato e alla cotognata siciliana

La lista degli ingredienti

per la pasta frolla lievitata
500 grammi di farina 00
200 grammi zucchero semolato
4 uova medie
75 grammi burro
1 bustina lievito vanigliato
latte q.b.
per la farcia ai fichi e cioccolato
150 grammi fichi secchi
150 ml acqua
125 grammi di zucchero semolato
80 grammi di marmellata di arance (o a vostra scelta)
35 grammi uvetta
30 grammi noci sgusciate (o altra frutta secca)
25 grammi cioccolato
15 grammi cacao amaro in polvere
1 cucchiaino di cannellaper la farcia alla cotognata siciliana

cotognata (circa 100 grammi)

Preparateli così

Farcia ai fichi e cioccolato
Tagliate i fichi a piccoli tocchetti, poneteli in una casseruola con l’acqua, l’uvetta, lo zucchero. Fate cuocere a fuoco basso per circa 30/40 minuti mescolando di tanto in tanto. Quando i fichi saranno ben cotti, spegnete il fuoco ed amalgamate bene al composto le noci tritate grossolanamente, il cacao in polvere, la cioccolata in pezzetti, la cannella e la marmellata. 

Pasta frolla lievitata
Ponete la farina a fontana sulla spianatoia ed inserite al suo interno lo zucchero, il burro fuso, il lievito vanigliato, e le uova. Impastate il tutto e se l’impasto risultasse troppo duro, aggiungetevi un pò di latte. Una volta pronto, stendetelo ad uno spessore di circa 1/2 cm o poco meno sulla spianatoia infarinata.Biscotti alla cotognata dura

Ricavate un rettangolo, ritagliate delle strisce di cotognata di circa 2 cm e ponetele al centro. Avvolgete l’impasto su stesso. 

Biscotti con farcia ai fichi e cioccolato
Ricavate dall’impasto tanti dischi (o della forma che desiderate). Ponete al centro di essi abbondante farcia ai fichi, spennellate i bordi con del latte e richiudete con un disco sopra, sigillandoli bene.

Infornate i biscotti in forno preriscaldato ventilato a 180° sino a quando non risulteranno dorati in superficie. Il biscotto alla cotognata va infornato per intero e va tagliato poco prima che si dori dello spessore desiderato e va infornato nuovamente sino al completamento della cottura.



14 thoughts on “Biscotti ai fichi ed alla cotognata: tradizione familiare sulla tavola di Natale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.