mercoledì 18 ottobre 2017

Sciroppo di mele cotogne aromatizzato

Lo sciroppo di mele cotogne di cui vi scrivo oggi è stato ottenuto utilizzando le bucce delle mele che ho sbucciato per preparare la cotognata e la confettura. Molte volte quello che per noi è considerato uno scarto ha invece un utilizzo alternativo in cucina. Ad esempio il grande Jamie Oliver è solito utilizzare la buccia delle carote pelate per preparare il brodo vegetale.
Questo sciroppo è perfetto per aromatizzare il tea o lo yogurt o ancora per guarnire i nostri pancakes o i gelati. Naturalmente le dosi elencate nella ricetta possono essere dimezzate o raddoppiate a seconda della quantità che avrete a vostra disposizione.
sciroppo-mele-cotogne

Sciroppo di mele cotogne

{ quince syrup recipe }



La lista degli ingredienti

1,200 kg di bucce di mele cotogne
2 litri di acqua circa
4 baccelli di anice stellato
1 cucchiaio di baccelli di cardamomo
zucchero semolato quanto basta
succo di 1/2 limone


Prepariamo insieme lo sciroppo di mele speziato così

  1. Uniamo i baccelli delle spezie - quelli di cardamomo vanno aperti - avvolti in un fagottino di cotone o garza e leghiamolo ben stretto. 
  2. Versiamo le bucce delle mele cotogne, il succo di limone ed il fagottino in una pentola capiente ed uniamo l'acqua sino a ricoprirle del tutto. Al raggiungimento del bollore lasciamo cuocere per circa 15/20 minuti.  
  3. Trascorso il tempo necessario spegniamo la fiamma, lasciamo che si raffreddi del tutto e filtriamo il liquido con un colino a maglie fittissime - deve risultare purissimo.
  4. Uniamo lo zucchero a pari quantità di peso del liquido in un rapporto di 1:1, uniamo il fagottino con le spezie e facciamo bollire lo sciroppo a fuoco dolce per altri 10/15 minuti.
  5. Rimuoviamo il fagotto con le spezie ed versiamo il nostro sciroppo di mele cotogne in bottiglie di vetro ben pulite e sterilizzate.
Si conserva in luogo fresco ed al riparo dalla luce.


 Proprietà mele cotogne 

La mela cotogna è utile per l'apparato gastrointestinale, contiene acido malico utile per la digestione e tannini dalle proprietà antinfiammatorie. E' ricchissima di pectina, proprio per questo motivo è utile per tenere sotto controllo i livelli di glicemia e colesterolo e di conseguenza per la prevenzione delle malattie cardiovascolari. Se consumata bollita ha potere lassativo.
Fonte di vitamine e sali minerali come potassio, fosforo, calcio e magnesio può essere considerata un frutto dalle molteplici proprietà curative.


...about me
Da qualche settimana è iniziato il tempo pieno all'asilo e devo confessarvi che appena salita in macchina, dopo aver lasciato il mio tenero tesoro, le lacrime scivolavano giù dal mio viso senza fine. Ho guidato sconvolta sino al luogo di lavoro di Marco che appena mi ha vista si è subito preoccupato. Mi ha chiesto cosa fosse accaduto ed io gli ho risposto singhiozzando: "non ce la faccio a lasciarlo così tanto tempo a scuola, ti prego andiamo a prenderlo prima!". Sapete cosa ha esclamato?! "Ma tu sei tutta matta! Ma non sei tu quella che vuole mandarlo all'estero??" e li - giuro - sono scoppiata a ridere mentre le lacrime rigavano ancora il mio volto!! Marco ha assolutamente ragione per entrambe le affermazioni ma alla seconda rispondo sempre che io lo seguirei al volo!
Ok, non per essere la mamma tutta sicula che non lascia il maschietto libero di vivere la propria vita ma lo seguirei perché sono anni che ormai sogno una vita al di fuori di questi confini per me e la mia famiglia. Non voglio cadere in sterili e trite e ritrite polemiche ma le opportunità e l'integrità morale di questo Paese ormai vacillano e fanno acqua da tutte le parti...
Appena qualche giorno fa dal dentista sfogliando un National Geographic, il mio sguardo si è soffermato su un interessante articolo che parlava delle persone geniali e non ho potuto fare a meno di prendere nota di due frasi emblematiche

A volte, e per pura fortuna,
potenzialità ed opportunità si incontrano

frasi-opportunità


Credo profondamente che la meritocrazia sia il punto di giuntura tra opportunità e potenzialità cosa  che renderebbe assolutamente accessibile a tutti l'espressione suprema delle proprie potenzialità così come è giusto che sia... cosa che ahimé in questo bel Paese rarissimamente avviene...

2 commenti:

  1. Mi trovi in perfetta sintonia con le tue riflessioni...e spero che un giorno potrai realizzare il tuo desiderio di costruirti una vita al di fuori dell'Italia, dove poter crescere tuo figlio con una mentalità diversa.
    Il tuo sciroppo è semplicemente strepitoso! Ho l'acquolina alla bocca al solo pensiero e pensa che non l'ho mai nemmeno assaggiato..io vado sulla fiducia ^_*

    RispondiElimina
  2. Quanta ragione hai! Lo sogno ogni giorno, andare via da qui è diventato un pallino fisso. non condivido più nulla del nostro Paese e sono stanca. Possono sembrare le solite frasi ma credo sia il pensiero di molti. Il tuo sciroppo è veramente geniale proprio per la sua versatilità!

    RispondiElimina

🍰 Non perderti una ricetta con le newsletter, ISCRIVITI GRATIS

✍ Ogni commento o richiesta di chiarimento è graditissimo

✔ Condividi le foto dei tuoi piatti sui miei social Instagram e Facebook