martedì 22 marzo 2016

Pasta frolla fine di Luca Montersino


I bambini sanno qualcosa che la maggior parte della gente ha dimenticato

Keith Haring
pasta-frolla-delicata _ Luca-Montersino

Ricetta base e metodo di impasto di Luca Montersino per

Pasta frolla fine

{ delicate shortcrust pastry }



La lista degli ingredienti


500 grammi di farina debole per dolci 00
300 grammi di burro, per me bavarese
200 grammi di zucchero a velo
80 grammi di tuorlo d'uovo (circa 4 uova medie)
1/2 bacca di vaniglia, per me 1 cucchiaino di estratto
1 limone non trattato, la scorza grattugiata
1 pizzico di sale, facoltativo


Prepariamola insieme


  1. Setacciamo la farina e disponiamola a fontana sulla spianatoia, versiamo al centro lo zucchero a velo, i tuorli d'uovo, la vaniglia, la scorza di limone ed il sale.
  2. Iniziamo a lavorare velocemente con le dita lo zucchero insieme ad i tuorli ed agli aromi - evitando di inserire la farina nell'impasto - sempre impastando, uniamo il burro a temperatura ambiente.
  3. Iniziamo a sfregare tra le mani il composto ottenuto con la farina sino a formare dei granuli di pasta che andremo ad impastare sino a che l'impasto si sarà compattato per ultimare la nostra pasta frolla fine o pasta frolla delicata.
  4. Disponiamo la pasta frolla su della carta forno, schiacciamola, ricopriamola completamente e lasciamola riposare in frigorifero per almeno un ora.
  5. Trascorso il tempo necessario infariniamo la spianatoia, lavoriamo velocemente l'impasto qualora sia necessario, e stendiamo la pasta frolla nello spessore necessario all'utilizzo che intendiamo farne.
Questo impasto per pasta frolla fine è indicato per la preparazione di deliziose basi per crostate e per biscotti delicati. Si presta inoltre perfettamente alla preparazione dei biscotti con lo stampo e  biscotti con timbro.

Come si conserva la pasta frolla delicata


La pasta frolla fine si conserva in frigorifero, avvolta nella pellicola trasparente o nella carta forno, per un paio di giorni al massimo od in alternativa, nella pellicola trasparente in freezer.

I segreti per ottenere una pasta frolla fine perfetta
  • Prima di infornare i nostri dolci, passiamo in frigorifero il prodotto già pronto per almeno 15 minuti;
  • Utilizziamo il burro bavarese che regalerà un sapore più ricco alla nostra pasta frolla;
  • Per ottenere una pasta frolla friabile uniamo all'impasto un po' più di burro;
  • Per ottenere una pasta frolla croccante aumentiamo la percentuale di zucchero e sostituiamo quello a velo con quello semolato.

Ti potrebbero interessare

♥ Ricetta base pasta frolla classica
♥ Pasta frolla metodo sabbiato
♥ Pasta frolla metodo classico


6 commenti:

  1. Mi tocca sempre dirti buonissima brava ma che ti possa dire lo faccio anch'io managgia non posso. Ogni tanto mi compro una pastina piccolissima la mignon ma solo due volte al mese ora mi salvo per la Pasqua.
    Buona serata cara un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Montersino è sempre una garanzia e questa frolla ha un aspetto davvero golosissimo ^_^ Complimenti cara e felice settimana <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dolcissima, scusa il ritardo ma abbiamo organizzato in brevissimo tempo una visita alla mia famiglia per la Pasqua. Un caro abbraccio

      Elimina
  3. Amica mia, pasta frolla incantevole, biscottini....di più!
    Dai un bacio al pupo, un abbraccio grande a te.

    RispondiElimina
  4. Con questa frolla non si sbaglia mai ;) biscottini strepitosi .....

    RispondiElimina

✍ Ogni commento o richiesta di chiarimento è graditissimo

✔ Condividi le foto dei tuoi piatti sui miei social Instagram e Facebook

🍰 Non perderti una ricetta, iscriviti gratis alla NEWSLETTER con ✉ GOOGLE feedburner