domenica 6 marzo 2016

Scorze di mandarino essiccate


 Il sole,
con tutti quei pianeti che girano intorno ad esso e da esso dipendono, 
può ancora maturare un grappolo d’uva
come se non vi fosse nient’altro da fare in tutto l’universo 

Galileo Galilei

scorze-mandarino-essiccate

Scorze di mandarino essiccate

{  dried tangerine peel recipes  }



La lista degli ingredienti


Scorze di mandarino non trattate


Prepariamole insieme

  1. Laviamo con cura le scorze dei mandarini o delle clementine prima di consumarli, eliminiamo la parte callosa qualora sia eccessiva e lasciamo asciugare le scorze su una fonte di calore.
  2. Quando saranno completamente disidratate, frulliamole sino a ridurle in polvere e conserviamole in un contenitore di vetro con chiusura ermetica, in luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce.


Le proprietà delle scorze di mandarino


Le scorze di mandarino sono ricche di vitamine tra cui spiccano la vitamina C e la vitamina A, hanno proprietà antinfiammatorie e sono ricche di fibre. Come le scorze di aranciariducono il colesterolo ed accelerano il metabolismo.


Segui QUI i miei consigli su come essiccarle al meglio


6 commenti:

  1. Ho fatto anch'io la polvere con la scorza d'arancia dei frutti dell'albero di mia nonna..sarebbe stato un vero peccato buttarle visto che sono senza medicine ^_^
    Non avendo l'essiccatore le ho seccate sui termosifoni di casa, così è risultata anche una ricetta a impazzo zero :-P
    Splendide le parole che hai scelto come introduzione :-)
    Buon inizio settimana e a presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao dolcissima :) mi ricordo del tuo post. Come ti avevo anticipato, sono riuscita a postare, quasi al limite del #fuoritempomassimo questa preparazione. Avere del tempo per me ormai è utopia. Io le ho fatte essiccare sulla stufa a pellet su un piatto di rattan :) Ti ringrazio come sempre e ti abbraccio super forte

      Elimina
  2. Un condimento prezioso! <3 Un bascione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Patty. Ti abbraccio super forte

      Elimina
  3. Anche io ho fatto la stessa cosa con le bucce di arancia chiedendomi se si potesse fare altrettanto con i mandarini ( ne ho un albero ancora carico). Credo che la difficoltà possa essere quella di eliminare la parte bianca, ma ci proverò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, non è per nulla difficile credimi e se è sottile non serve nemmeno eliminarla :)
      Un super kiss e grazie

      Elimina

♥ Ogni commento o richiesta di chiarimento è graditissimo

✔ Condividi le foto dei tuoi piatti sui miei social Instagram e Facebook

☕ Non perderti una ricetta, iscriviti gratis alla NEWSLETTER con ✉ GOOGLE feedburner