sabato 9 gennaio 2016

Strudel di pere, cioccolato e pecan in pasta phyllo


"La logica vi porterà da A a B. L’immaginazione vi porterà dappertutto."

Albert Einstein

strudel-pere-cioccolato-pecan-pasta-phyllo

Strudel di pere, cioccolato, noci pecan in pasta fillo

( pear, chocolate & pecan strudel )


La lista degli ingredienti


per lo strudel
5 fogli di pasta fillo
2 pere non eccessivamente mature, circa 200 grammi al netto
50 grammi di zucchero semolato
50 grammi di cioccolato o gocce di cioccolato, per me fondente
1 cucchiaio di succo di limone
40 grammi di noci pecan
3/4 biscotti, per me pan di stelle
zenzero in polvere
olio, per me evo 

per guarnire
zucchero a velo, per me vanigliato

Prepariamolo insieme


  1. Laviamo le pere, sbucciamole e priviamole del torsolo. Tagliamole a tocchetti ed irroriamole con il succo di limone per evitare che si ossidino.
  2. Versiamole in una ciotola ed uniamo lo zucchero, il cioccolato tagliato grossolanamente, le noci tritate ed una spolverata di zenzero. mescoliamo per amalgamare il tutto.
  3. Nella spianatoia, sulla carta forno, prepariamo gli strati di pasta fillo molto velocemente per evitare che si asciughino e sovrapponiamoli tra loro spennellando la superficie  di ogni foglio con l'olio.
  4. Al centro versiamo i biscotti sbriciolati ed al di sopra  versiamo il composto di pere, lasciando liberi i bordi esterni.
  5. Richiudiamo il cuore dello strudel con i fogli di pasta phyllo, sigilliamone i bordi esterni e spennelliamo la parte esterna con l'olio. 
  6. Riponiamo in una teglia ed inforniamo a 180° in forno ventilato per circa 25/30 minuti o sino a che la superficie si sarà dorata, 
  7. Una volta cotto, lasciamo che si raffreddi e completiamo con lo zucchero a velo prima di servire.
 Consigli 
- Per evitare che la parte superiore del nostro strudel si scurisca troppo, riponiamo nel corso della cottura una leccarda sulla parte superiore del forno.
- Se non venisse consumato interamente in giornata, la pasta fillo potrebbe ammorbidirsi, per renderla nuovamente croccante, passiamolo per qualche minuto nel forno appena intiepidito.

...about
Questa ricetta trae ispirazione da un post letto sul profilo dell'amica Edvige del blog Momento solonico, dalla pasta fillo e dalle noci pecan che attendevano da tempo immemore in frigorifero e nella dispensa di casa che mi decidessi ad utilizzarle. Questo strudel non ha nulla a che vedere con la preparazione tradizionale che presto vorrò assolutamente provare nella versione di Edvige ma posso garantirvi che saprà deliziare piacevolmete il vostro palato. Ho scelto di utilizzare lo zenzero come spezia perchè a parer mio ben si sposa con le pere - nella mia versione della marmellata di pere e zenzero è un vero oblio.


...me
Mi piace tremendamente sperimentare in cucina. Iniziare con una idea e finire per combinare qualcosa di buono che sia frutto degli stimoli che mi sopraggiungono sul momento. Insomma,

la fantasia è l'ingrediente principale in cucina, non sopite mai la vostra!


Buon complimese amore di mamma 


16 commenti:

  1. Che idea stupenda quella di utilizzare la pasta phillo, complimenti ha un aspetto croccante e golosissimo ^_^
    Buon we <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consuelo. Un abbraccio e buon inizio settimana ♥

      Elimina
  2. Mamma mia che buono la pasta fillo non è facile trovarla Trieste quindi uso la pasta sfoglia acquistata che poi assotiglio ulteriormente.
    Buono pepre noci ecc da provare un abbraccio e buon sabato e fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti capisco. Non sai quanto l'ho cercata ed appena l'ho vista l'ho presa al volo. Un mega kiss

      Elimina
  3. Viviana cara come stai??? che dolcezza passare di qua ....questo mi piace tremendamente già lo so... proverò a farla ... anche a me piace sperimentare in cucina come per tutto il resto ....peccato che a volte il popolo insorga ....ma io non desisto ....un bacione a te e al piccolo grande uomo ....e buon anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoo Giusiiiii! Bene ma il tempo non mi basta mai, e quando dico mai non esagero!
      Tu?
      Fai bene, mai desistere. Ti abbraccio fortissimo

      Elimina
  4. L'aspetto è favoloso e invita proprio all'assaggio. Presentazione impeccabile brava.

    RispondiElimina
  5. Mi piace molto l' uso della pasta phillo, alleggerisce molto il dolce e ne valorizza il ripieno!! Brava Vivi, da fare al volo!! Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Silvia. Ora che so dove comperarla credo che non ne farò più a meno. UN abbraccio super

      Elimina
  6. Quanto tempo dall'ultima visita! Ma quante belle novità, a cominciare dal nuovo template che mi piace tantissimo.
    Le ricette...beh lo sai...quelle le adoro :-)
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Letizia! Quanto tempo è vero. Sono riuscita a lavorare sulle ricette quasi esclusivamente per il blog delle senapi e non sul mio ma mi sto sforzando di ritagliare del tempo per essere presente di nuovo. Grazie di cuore ed a presto! UN abbraccio enorme

      Elimina
  7. Molto buono questo strudel e bella la presentazione. Complimenti e buon anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Paola, altrettanto a te ed ai tuoi cari :*

      Elimina
  8. Muoro ecco non si può dire ma io muoro. Che bontà di strudel, meno male che non ce l'ho qui davanti altrimenti tutto me lo sarei mangiato.
    Bacini Vi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cicci! Grazie grazie. Bacini anche a te!

      Elimina

🍰 Non perderti una ricetta con le newsletter, ISCRIVITI GRATIS

✍ Ogni commento o richiesta di chiarimento è graditissimo

✔ Condividi le foto dei tuoi piatti sui miei social Instagram e Facebook