mercoledì 29 aprile 2015

Granita di fragole, ricetta siciliana

...E poi sembra che la primavera inizi ad affacciarsi alla finestra di casa, il primo tepore giunge con i timidi raggi del sole, il profumo dei fiori si diffonde dal terrazzo, la frutta primaverile imbandisce le nostre tavole e, chi di noi riuscirebbe a rinunciare alle tanto attese quanto golose fragole?!

Io ne vado matta, ed in ogni loro forma: che siano al naturale o con panna, in coppetta con il succo di arance o sotto forma di confettura... che fragole siano ma, all'appello sul blog mancava ancora lei, un classico senza tempo nelle colazioni e merende siciliane: la granita siciliana di fragole con su tanta panna montata!

Una ricetta che più facile e veloce non si può con tanta e buona polpa di frutta fresca e di stagione, un tocco di zucchero, pochissima acqua ed il desiderio sempre più prorompente di gustarla dinanzi ad una spiaggia affollata di ombrelloni e di bambini che giocano sulla sabbia. E quest'anno, tra quei bimbi ci sarà anche il mio!
Questa granita alle fragole va ad arricchire l'iconografica dei fratelli Orsero "Paese che vai frutta che trovi" e  una italianissima granita di fragole, non poteva mancare.
granita-fragola-ricetta-siciliana

Granita alle fragola con panna

sicilian strawberry granita recipe }



La lista degli ingredienti

per la granita di fragole
500 grammi di fragole al netto degli scarti
300 ml di acqua
180 grammi di zucchero semolato


per decorare
panna q.b
fragole


Prepariamola così
  1. Mettiamo per qualche minuto le fragole in ammollo con un cucchiaino di bicarbonato (non lasciamole per troppo tempo o rischieremmoe di avere delle fragole dal sapore alterato). Risciacquiamole abbondantemente e priviamole degli scarti. Tagliamole grossolanamente a pezzettini.
  2. Nel frattempo in una casseruola portiamo ad ebollizione l'acqua con lo zucchero. Spegniamo la fiamma, lasciamo che si raffreddi un poco ed uniamo lo sciroppo ottenuto alle fragole.
  3. Frulliamo il tutto e riponiamo nella gelatiera rispettando i tempi previsti per il modello o versiamo in un contenitore da riporre in freezer la nostra granita alla fragola, rimestandola di tanto in tanto sino a che non si sarà del tutto congelata.
Prima di servire aggiungiamo un bel ciuffo di panna sulla sua superficie della nostra granita di fragole.

✅  Per ottenere la granita perfetta nel caso in cui non abbiate la gelatiera, tirate la granita fuori dal freezer qualche minuto prima di servirla, versatela nel frullatore per pochi minuti e portate in tavola.

Sapevate che le fragole si possono congelare così come possiamo fare con le ciliegie? Basterà lavarle con cura, riporle in freezer separate tra loro su di un vassoio per poi metterle in una busta ben sigillata a congelamento avvenuto. Si potranno conservare così per 2/3 mesi e fare tutte le granite che vogliamo nel corso dell'estate!

8 commenti:

  1. Che buona!!! A proposito di Sicilia, la mia collega è dai parenti nella tua meravigliosa regione e stamattina mi ha mandato la foto della sua colazione!! Granita al pistacchio e brioche col tuppo!!! Invidia allo stato puro sono!!!
    Un bacione a te e al tuo cucciolo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvietta bella, devi assolutamente provarle, qui trovi la ricetta della granita al pistacchio da fare a casa. La brioche col tuppo che si trova per il web non corrisponde ancora alla vera ma prima o poi riuscirò a trovare gli ingredienti! Io le adoro!!!
      mille bacioni affettuosi anche a te e grazie :*

      Elimina
  2. Le granite sono state l'esperienza migliore delle mie vacanze sicule dell'estate scorsa: ho detto tutto! :) Quindi ben vengano tali proposte per mettere a frutto nel modo migliore il lavoro della gelatiera....
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Tatiana! Prima o poi ne metterò altre da leccarsi i baffi, promesso
      Un bacione anche a te e fammi sapere :*

      Elimina
  3. Un vero incanto svegliarsi con questo colore negli occhi! E chissà che buona! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Lo è, hai ragione. Un grande abbraccio e grazie

      Elimina
  4. Eccoti qua ^_^ ... un dolce ritorno...un tuffo nella prossima ed imminente (si spera) estate! Un bicchiere che assaporerei volentieri sotto il sol leone, come riattivo la gelatiera mi metto all'opera Vi .
    Un bacino al piccino di casa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale! Lo si spera sì! Oggi qui caldo d'improvviso ma già da dopodomani è previsto un brusco calo delle temperature. Ma arriverà di certo quanto prima e questa sarà una buona alleata per rinfrescare le estati e deliziare il palato. MIlle baci a te :* Grazie!

      Elimina

✍ Ogni commento o richiesta di chiarimento è graditissimo

✔ Condividi le foto dei tuoi piatti sui miei social Instagram e Facebook

🍰 Non perderti una ricetta con le newsletter, ISCRIVITI GRATIS