lunedì 10 novembre 2014

Rose di mele in pasta sfoglia

Giorni intensi, giorni ricchi di sorprese inaspettate, giorni in cui i cirri che hanno offuscato il cammino di questi mesi sono stati spazzati via in concomitanza del passaggio sulle coste siciliane del ciclone tropicale di pochi giorni fa - quasi come una combinazione voluta dal fato...

La conferma che la mia famiglia sia davvero speciale, nonostante i battibecchi dovuti alla tensione che si era creata in casa a causa di determinati eventi, mi ha scaldato il cuore e dato maggiore serenità per affrontare il periodo che a breve mi vedrà mettere al mondo il frutto di un amore lungo oltre 13 anni. 

Ed ecco che in un giorno intriso di impegni, emozioni e conferme ho voluto a tutti i costi tornare con le mani in pasta grazie al contest "La Melavigliosa" in cui la protagonista assoluta è la mela.

Per questa ricetta, ho volutamente scelto una mela caratteristica del mio territorio, la  mela gelato cola coltivata lungo le pendici dell'Etna.

rose-di-mele

 Rose di mele in pasta sfoglia

Puff pastry apple roses )


La lista degli ingredienti


per 6 persone
6 mele gelato cola dell'Etna o 2 grosse mele 
1 rotolo di pasta sfoglia 
40/50 grammi di zucchero semolato
2 cucchiai di confettura, per me di rosa canina (facoltativa)
1 noce di burro, per me tipo bavarese 
 1 o 2 cucchiaini di cannella in polvere
succo di un limone piccolo
zucchero a velo



Prepariamole insieme

  1. Laviamo le mele, tagliamole a metà ed estraiamone i semi e la parte centrale con l'aiuto di un cavatorsoli. Tagliamole in fettine sottilissime e regolari con tutta la loro buccia.
  2. Versiamole in una padella antiaderente, irroriamo la loro superficie con il succo del limone per evitare che le mele si ossidino ed uniamo il burro,lo zucchero e la cannella. Lasciamo cuocere per un paio di minuti a fuoco dolce e lasciamo raffreddare.
  3. Ricaviamo sei strisce di pasta sfoglia e spennelliamo la loro superficie con la marmellata.
  4. Poniamo le fettine di mele sovrapponendole tra loro a metà delle strisce di pasta sfoglia e lasciamo che la parte con la buccia fuoriesca un po' all'esterno. Ripieghiamo le strisce di sfoglia e rotoliamole su loro stesse sino a formare le rose. Riponiamo in stampi da muffin per evitare che nel corso della cottura si aprano.
  5. Facciamo cuocere in forno preriscaldato a 180°, statico, per circa 35/40  minuti. Spolveriamo la loro superficie con lo zucchero a velo prima di servire.



 Argomenti correlati 

 Pasta sfoglia  fatta in casa

13 commenti:

  1. Che bellezza la sorpresa racchiusa in questo scrigno, un cuore dolce che riscalda l'anima. La metafora perfetta per lo stato di serenità che descrivi. :)

    RispondiElimina
  2. Mi piace seguire le vostre Melavigliose (anche questo me lo sono persa...inutile, non ci sto dietro alle iniziative...) e anche la tua proposta è splendida: la presenza della confettura di rosa canina mi attira moltissimo, un profumo delizioso!
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Io me lo sono imposta proprio stavolta, tante idee ma troppa assenza dal blog e desideravo esserci e devo dire che, sono felice di aver creato questa combinazione di sapori perché stavolta ha lasciato senza fiato me :)

      Elimina
  3. Assolutamente speciale questa sfoglia!! Brava!!
    Sono contenta di sentirti così bene!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  4. eccola qui la mela incriminata.......me ne avevi parlato....ma vederla è tutta un'altra cosa Vi......buona buona buona.... ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bellissima, mi riprometto di farle perchè mi sono leccata baffi e perchè la foto si ha da rifà ;) o forse è solo una scusa
      Ti super abbraccio zietta, il doppio!

      Elimina
  5. Ciao dolcissima Vivi!!!!!!!!!!^________^...mmm ma che delizia!!!!!!!!!..e poi sono così felice di sentirti raggiante e serena..Ti mando un abbraccio grande grande!<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Annina bella. Yi mando due abbracci grandissimi, uno da parte mia ed uno da parte dell'amore di mamma

      Elimina
  6. Questa deliziosa ricetta mi ricorda tanto le mele in gabbia che preparava mia nonna!!!!! Vivi sono tanto contenta di leggere un post così sereno <3
    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa!!! Ti scrivo e passo spero presto, non mi leggi ma sei tra le foodblogger a cui penso con affetto.
      Un abbraccio enorme!

      Elimina

✍ Ogni commento o richiesta di chiarimento è graditissimo

✔ Condividi le foto dei tuoi piatti sui miei social Instagram e Facebook

🍰 Non perderti una ricetta con le newsletter, ISCRIVITI GRATIS