mercoledì 29 ottobre 2014

Tutorial costumi halloween: il pipistrello e la mummia

Lo scorso ottobre non ho fatto in tempo a preparare il tutorial per questi due costumini di halloween di cui avevo pubblicato la foto. Naturalmente immaginate la felicità dei piccoli nell'indossarli per andare a spasso.
Quest'anno eccomi qui con il passo dopo passo. Non lasciatevi prendere dal panico per le tempistiche ristrette perché per prepararli entrambi abbiamo impiegato solo un pomeriggio! Per quanto riguarda il materiale, leggendo vi renderete conto che è ben poco quello che dovrete acquistare, noi abbiamo riciclato quello che c'era in casa, fatta eccezione per qualcosetta. Questo tutorial inoltre può anche tornarvi utile per i costumi del prossimo carnevale ;) 
Quanto al trucco basterà una semplice matita nera ipoallergenica per occhi e dare libero sfogo alla vostra fantasia. Nell'immagine sottostante potete ammirate la bravura e la maestria che la mamma ha avuto nel truccare i propri piccoli.

costume-mummia-costume-pipistrello



Tutorial costumi da mummia e da pipistrello

Occorrente


per il costume da mummia
garza q.b.
collant bianchi di tessuto (lana o cotone in base alla stagione)
lupetto bianco
filo di cotone bianco

per il ragnetto
tnt nero
cotone idrofilo
due bottoni bianchi
cartoncino nero
colla a caldo
filo di cotone nero
filo di lana nero
codino per capelli nero

per il costume da pipistrello
calzamaglia nera
lupetto nero
tnt nero q.b.
 se femminuccia tulle nero e viola per il tutù
cerchietto nero
colla a caldo
filo di cotone nero
cartoncino bianco
colore per tessuto grigio/argentato o bianco

Prepariamoli insieme

Costume da mummia
  1. Appuntiamo con degli spilli la garza lungo tutta la calzamaglia, facciamo lo stesso con il lupetto, formando su entrambi una spirale di tessuto sovrapposta e non troppo stretta per lasciare i bambini liberi di muoversi. 
  2. Con ago e filo adesso imbastiamo diagonalmente la garza sopra il tessuto eseguendo punti larghi e molto lenti. Rimuoviamo gli spilli.
  3. Il vestito è già pronto, possiamo ultimarlo aggiungendo ritagli di garza penzolanti qua e là sul costume, sulle scarpe e mettendo una fascia legata sul capo.
Per il ragnetto
  1. Ritagliamo il tnt seguendo il cerchio del cartamodello e con il cotone idrofilo formiamo una palla che andremo a cucire al suo interno.
  2. Cuciamo i due bottoni bianchi, gli occhietti del ragno, con il filo nero che daranno l'idea della sue pupille.
  3. Ritagliamo le otto zampette del ragno e pieghiamole approssimativamente lungo il tratteggio che ho indicato con il colore grigio. Incolliamone 4 con la colla a caldo sui due fianchi del ragnetto. Fissiamo il filo di lana sul capo e leghiamolo ad un codino che useremo come bracciale.
  4. Volendo potremmo creare più ragnetti da appuntare sul vestito sparsi un po' qua ed un po' là.

Costume da pipistrello

Per le ali

  1. Stampiamo il cartamodello ingrandendo le ali in base all'altezza ed alla lunghezza di chi indosserà il costume da pipistrello. Ritagliamo la sagoma e sovrapponiamola al tnt ritagliando quest'ultimo lungo i bordi per ottenere le due ali. 
  2. Coloriamo le linee segnate in grigio con il colore per tessuti o un pennarello indelebile.
  3. Appuntiamo con gli spilli le ali sui fianchi e sotto alle braccia del lupetto e cuciamole imbastendo diagonalmente con il filo nero per fissarle. 
      Per le orecchie
      1. Stampato il cartamodello, sovrapponiamo la sagoma delle orecchie da pipistrello sul tnt e ritagliamole. Se il tnt è troppo leggero vi consiglio di ritagliarne quattro e sovrapporne due da incollare tra loro.

      2. Con il colore o con il pennarello definiamo le orecchie seguendo le linee grigie che ho indicato.
      3. Pieghiamole lungo la linea tratteggiata ed incolliamole con la colla a caldo sul cerchietto nero.
      Per il tutù da pipistrella
      1. Per il tutù seguiamo il tutorial del vestitino da streghetta alternando il tulle nero a quello viola. 
      2. Ritagliamo tanti pipistrelli sul cartoncino bianco ed incolliamoli con la colla a caldo sparsi qua e là sulla gonnellina.
      Se il costume da realizzare fosse per un maschietto, basterà omettere la gonna ed appuntare qualche pipistrello sulla calzamaglia e sul lupetto.



       Argomenti correlati 



      12 commenti:

      1. leggo che le tue manucce sante ltre a produrre dolcetti celestiali produce anche abitini simpaticissimi, brava l'amichetta mia!

        RispondiElimina
        Risposte
        1. Ciao dolcissima vale, e le tue fanno miracoli in cucina e con il punto croce. Ti abbraccio super forte e più forte ancora ♥♥♥

          Elimina
      2. indovina cosa ho fatto fino a poco fa? Un tutù nero di tulle per mia nipote che deve vestirsi da vampira, ste cose solo le zie le possono fare!!!

        RispondiElimina
        Risposte
        1. Ciaooo Sabry! Ho visto la bella fotuzza che mi hai mandato e la foto di oggi del tuo grande amore vestito e truccato per l'occasione.
          Ti abbraccio super forte zietta dolcissima

          Elimina
      3. Ma dai sai anche fare i costumini? Ma sei un pozzo di bravura :)
        Un bacione a te uno al piccolotto!!!!

        RispondiElimina
        Risposte
        1. Ahahahahahah, più che brava mi piace spaziare e dare libero sfogo alla fantasia.
          Ti abbraccio forte ed a prestissimo. Mille grazie e mille bacioni

          Elimina
      4. Bravissima! Li terrò presente per il prossimo carnevale, non festeggeremo Halloween ma adoriamo poi travesirci per la sfilata! Buona giornata!

        RispondiElimina
        Risposte
        1. Grazie mille Chiara!
          Sono carini e possono servire da spunto ance a carnevale difatti :D mille super baci

          Elimina
      5. Wow!! Ma sei bravissima :-) complimenti!
        Eli

        RispondiElimina

      ✍ Ogni commento o richiesta di chiarimento è graditissimo

      ✔ Condividi le foto dei tuoi piatti sui miei social Instagram e Facebook

      🍰 Non perderti una ricetta con le newsletter, ISCRIVITI GRATIS