giovedì 10 luglio 2014

Gelato al basilico e pinoli su scaglie di Parmigiano Reggiano

Mesi di silenzio in cui le bellissime sorprese si sono accavallate a delle brutte ed inimmaginabili realtà ma, eccomi quì! Pronta a reagire e ricominciare come ho sempre fatto nella mia vita ed ancora una volta a testa più che alta, altissima. E per questo oltre che alla mia forza d'animo devo essere grata all'amore della mia famiglia e quello degli amici, quelli veri!

Torno a voi con una ricetta dal sapore originale ma per nulla scontato. Una ricetta che rievoca dolci sapori ma si abbina delicatamente ai piatti salati, un pò come la marmellata con i formaggi stagionati insomma.

L'ispirazione mi è stata data dalla ricerca di qualcosa che rappresentasse l'Italia ed i sapori tipici che la contraddistinguono e tutto questo grazie ad un contest. Ho così reinterpretato il pesto alla genovese con questo gelato che ha sorpreso anche i palati dei più scettici, compreso il mio. 
Perfetto per essere presentato ai propri commensali come antipasto può altresì sostituire degnamente e deliziosamente un sorbetto tra una portata ed un'altra.
Lasciatevi dunque stupire dalla sapidità profumatissima di questa ricetta che parla del nostro territorio e della semplicità che contraddistingue da sempre la sua cucina ed i suoi piatti, piatti che tutto il mondo ci invidia e reinterpreta traendo ispirazione dagli intramontabili capisaldi della cucina italiana.

gelato-basilico-pinoli-parmigiano-reggiano





Gelato al basilico e pinoli con scaglie di Parmigiano Reggiano


La lista degli ingredienti


Per il gelato al basilco e pinoli
450 grammi di latte intero
350 grammi di panna fresca
70 grammi di zucchero
40 grammi di foglie di basilico
1 tuorlo d'uovo medio
pinoli q.b.

per guarnire
scaglie di Parmigiano Reggiano q.b.

Prepariamolo insieme


  1. Laviamo delicatamente le foglie di basilico e frulliamole insieme al latte, lasciamo riposare qualche minuto.
  2. Versiamo il latte con le foglie frullate in un tegame insieme alla panna, lo zucchero ed al tuorlo d'uovo, lavoriamo con una frusta delicatamente e lasciamo cuocere a fiamma bassissima per circa 10 minuti, senza far raggiungere il bollore.
  3. Lasciamo che si raffreddi, aggiungiamo i pinoli interi e versiamo il composto nella nostra gelatiera seguendo le istruzioni della stessa. Se non disponete di una gelatiera basterà versare il composto in una terrina per riporlo in freezer mescolandolo di tanto in tanto sino a che il gelato non si sarà completamente solidificato.
  4. Prima di servire, formiamo delle palline di gelato e facciamole rotolare su delle scaglie di Parmigiano Reggiano.

Con questa ricetta, partecipo al contest : "La Cucina Italiana nel Mondo verso l'Expo 2015", organizzato da Le Bloggalline in collaborazione con INformaCIBO 


Ricetta in semifinale per l'expo 2015!!!



24 commenti:

  1. Davvero una ricetta super, così come sei super tu nell'affrontare tutto! <3

    RispondiElimina
  2. Ciao Vivi, grazie mille per questa splendida ricetta e complimenti! Bentrovata :) Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ragazze e grazie a voi! Ricambio l'abbraccio

      Elimina
  3. Tesoro che bel ritorno!! Una ricetta spettacolare!!
    Spero tu stia ok e a presto!
    Un bacio grandissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao dolcissima! Grazie di cuore. Ti scrivo e passo presto!

      Elimina
  4. un ritorno alla grande, con un'idea eccellente, che mette subito la voglia di rifare, assaggiare, gustare... magari insieme a te. Ma per farlo mi farai fare un sacco di km!!!! Bedda mia! Bentornata tra noi!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao dolcissima! Troppi ma col cuore si accorciano ;-)
      Grazie mille ed a presto!

      Elimina
  5. Son due giorni che la guardo e non so davvero come comentarla!
    E' davvero originale, l'abbinamento dell'idea del gelato dolce con la sapidità invece tutta da scoprire mi ha fatto immediatamente apprezzare questa piccola opera!
    Complimenti davvero e in bocca al lupo per tutto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Mia! È frutto di una notte insonne ma almeno a qualcosa è servita! Tanti baci

      Elimina
  6. Meravigliosa ricetta bravissima da provare senz'altro ovviamente la copio grazie e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Edvige! Grazie mille. Un abbraccio e buona settimana

      Elimina
  7. Ciao Vivi... davvero da provare, mi stuzzica l'idea di inserire durante una cena questo "sorbetto"... mi sembra di sentirne a sorpresa il gusto...
    un abbraccio "di cuore" per tutto ciò che di bellissimo e terribile ti attornia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Marianna! Un grande abbraccio e ti scrivo presto!

      Elimina
  8. Ti mando un abbraccio...la vita ci riserva sempre tante prove, ma vedrai....ce la farai alla grande!
    Ottimo questo gelato, mi intriga e non poco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Simo. Alcune dono insospettabili e per questo poco sostenibili ma ce la farò, come sempre.
      Grazie mille e un bacione

      Elimina
  9. Grande Vivi!!! So di cosa parli, sia quando menzioni la vita con le sue sfumature di eventi, sia quando parli del sapore di questo gelato.
    Sei meravigliosa..... e bravissima.
    Un abbraccio forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Erica! Queste sfumature... Devo concentrarmi in assoluto sulla più bella anche se la brutta ha un peso troppo grande...
      Un abbraccio fortissimo anche a te e grazie!

      Elimina
  10. ciao Vivi.. le tue parole mi hanno un pò rattristata.. come dici tu, importante che tu sia circondata da tanto amore. ti abbraccio e ti ringrazio per questa bellissima ricetta, amo i sapori particolari nei gelati e già mi immagino la meraviglia di questo al basilico, tra dolce e salato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vaty, grazie mille. Ora ho molta più forza e ne verrà ancora tanta altra. i abbraccio e ti ringrazio di cuore per tutto :*

      Elimina
  11. Io non oso nemmeno immaginare quello che ti è capitato ... mi rifiuto. Ma sono certa che tu, con la solita forza d'animo che ti contraddistingue, saprai superare questo momento. I dolori ci fortificano lo sai vero? Questo gelato è davvero insolito e originale, sei una grande.


    ps. Ero continta di aver già commentato questo post tempo fa ... o mi sono rinco, o alla tua piattaforma non piaceva il mio commento. Un bacio immenso tesoro.

    RispondiElimina
  12. Bravissima Vivi!! Si sente che hai uno slancio in piu adesso!! Una ricetta splendida e originalissima!! In bocca al lupo!

    RispondiElimina

🍰 Non perderti una ricetta con le newsletter, ISCRIVITI GRATIS

✍ Ogni commento o richiesta di chiarimento è graditissimo

✔ Condividi le foto dei tuoi piatti sui miei social Instagram e Facebook