giovedì 10 ottobre 2013

Fichi caramellati al rum e radice di zenzero fresco

Prima che partissi improvvisamente per la mia inaspettata quanto meravigliosa avventura in quel dell'Unico Restaurant di Milano ho dovuto e voluto salvare di corsa i deliziosi frutti che avevo raccolto e conservato in frigorifero.
La marmellata di fichi l'avevo già preparata ed anche se il tempo a mia disposizione era in pratica inesistente il caso ha voluto che trovassi lei: la musa ispiratrice di questa ricetta! Il suo nome è Azzurra, una foodblogger che seguo con piacere ed è l'autrice del blog "La cucina di Azzurra". E' stato il caso a farmi posare proprio gli occhi su una sua ricetta appena pubblicata, in pratica mi ha salvata in calcio d'angolo!
Le ricette si differiscono di pochissimo, io ho aggiunto semplicemente il rum alla preparazione ed ho ridotto lo zenzero facendolo cuocere insieme allo sciroppo. Seppure lo ami follemente l'idea di quel piccolo tocco di alcool ha stuzzicato le mie papille gustative. E pensare che sono semi astemia!
Eccovi dunque la ricetta dei fichi caramellati al rum e zenzero che spero di poter utilizzare a breve nella preparazione di qualche dolcetto tutto da gustare.

fichi sciroppati
fichi sciroppati

Fichi sciroppati al rum ed allo zenzero


La lista degli ingredienti

600 grammi di fichi sodi
400 grammi di acqua
400 grami di zucchero semolato
20 grammi di radice di zenzero fresco
1 tazzina da caffè di rum



    Prepariamo insieme i fichi sciroppati


    1. Laviamo i fichi sotto l'acqua corrente. In una pentola capiente mettiamo l'acqua insieme allo zucchero ed allo zenzero tagliato a fettine. Lasciamo che lo zucchero si sciolga e che lo sciroppo bolla per circa dieci minuti a fuoco vivace.
    2. Aggiungiamo i fichi e lasciamoli cuocere per altri 20 minuti circa, abbassando leggermente la fiamma.
    3. A fine cottura aggiungiamo il rum e mettiamo nei vasetti precedentemente sterilizzati, capovolgendoli a testa in giù per formare il sottovuoto.

    16 commenti:

    1. Risposte
      1. Dolce inizio settimana a te carissima! A presto e grazie ♡

        Elimina
    2. Viviana cara sono dei bocconcini strepitosi questi oh mamma ne farei scorpacciate davvero deliziosi!!Un bacione,Imma

      RispondiElimina
    3. Palline di bontà! Guarda come sono lucidi... :-) Immagino il primo morso...

      RispondiElimina
      Risposte
      1. ♡ devo ancora preparare una ricettuzza con loro, ufff! Non ho mai tempo!
        Tanti baciotti!

        Elimina
    4. Io non amo particolarmente i fichi, ma i tuoi sono davvero invitanti! =)
      Daniela

      RispondiElimina
    5. Ma questa è una sciccheria, una piccola gioia da mordere con voluttuosa golosità....
      Un caro saluto,
      Tatiana

      RispondiElimina
    6. mmmm che meraviglia!!*_*...uno tira l'altro.....che brava Viviana!!!!!!Un bacione...

      RispondiElimina
    7. Ciao Vivi, mia omonima....io questi succulenti fichi meli mangerei cosi' , non ci arriverebbero a far parte di un dolce......come sono golosa!

      RispondiElimina
    8. davvero deliziosi!! li volevo preparare anch'io poi è passato il tempo dei fichi e non li ho preparati! l'anno prossimo!! Promesso!! ;)

      RispondiElimina
    9. Azzurra la conosco ed entrambe siete bravissime! Tu correttissima come sempre a citare le fonti della tua ispirazione ..;-) il buon esempio e' una bella cosa.
      Un abbraccio cara

      RispondiElimina
    10. Che belli che sono Vivi. Buona domenica

      RispondiElimina
    11. ti ho scoperta per caso girovagando tra blog e mi aggiungo volentieri ai tuoi followers... un baciotto

      RispondiElimina
    12. Buonasera Viviana complimenti per la tua ricetta dei fichi caramellati. Ottimi è dir poco. Ti ho trovato per caso un paio di settimane fa' perché cercavo proprio una ricetta come la tua (aggiunta del rum). Ne ho messi alcuni vasetti e non vedo l'ora di aprirli. Ho due domande da farti. La prima: lo zenzero che ho usato per fare lo sciroppo va messo anch’esso nel vaso. E la seconda la più importante: quanto devo aspettare per poterli gustare al meglio. Grazie mille e complimenti ancora per il tuo blog

      RispondiElimina
    13. Ciao ,i vasetti non vanno fatti sterilizzare poi?

      RispondiElimina

    ✍ Ogni commento o richiesta di chiarimento è graditissimo

    ✔ Condividi le foto dei tuoi piatti sui miei social Instagram e Facebook

    🍰 Non perderti una ricetta con le newsletter, ISCRIVITI GRATIS