mercoledì 17 luglio 2013

La granita al caffè, la ricetta di Sicilia

Stamane la sveglia è suonata di buon ora nonostante ieri sera avessi fatto le ore piccole per le prove con la band. Cosa avrebbe potuto darmi dunque quella marcia in più di cui sentivo il forte bisogno? Una bella granita al caffè naturalmente! Accompagnata da una coccola al sapor di cioccolato bianco. Ok, dovrei essere a dieta ma non mangiavo dal giorno prima, esattamente dall'ora di pranzo quindi questo strappo, dietro insistenza del mio compagno, me lo sono concesso eccome.
Il processo di preparazione della granita siciliana, come avrete notato dal post sulla granita di mandorle è davvero una gioco da ragazzi, speravo di pubblicarne numerose versioni e velocemente ma in qualche modo, ogni giorno c'è sempre qualche novità ed oggi, se la giornata dopo il dolce è iniziata con il piede sbagliato, dopo uno sfogo notevole di cui avevo davvero bisogno, è tornata sulla retta via tanto che ho un annuncio da farvi: ho trovato un lavoretto che mi terrà impegnata qualche pomeriggio a settimana. Ed è uno dei mestieri più belli al mondo che ho già avuto modo di affrontare in passato. Mi è stato chiesto di fare da baby sitter ad una tenera bimba di quattro anni molto creativa e devo dire che la cosa mi rende felice, sia perché adoro i bambini sia perché avrò la scusa per tornare a pasticciare, colorare e creare qualche cosetta insieme a lei tornando un pò bambina a mia volta anche io :) 
Siamo sicuri che la baby sitter sarò io e non viceversa?!? ;)
Presa com'ero da Ettore  non vi ho raccontato dello spettacolo di Gavignano dove, una bimba  dolcissima di otto si è avvicinata al palco e quando sono scesa per la pausa mi ha chiamata invitandomi ad andare verso di lei e mi ha presa per mano per tutto il tempo... il cuore mi si è riempito di gioia. I ragazzi pensavano fosse una parente ed invece era la prima volta che ci incontravamo. Abbiamo parlato, lei è tornata a ballare e fare il tifo e sapere che solo il caso potrà farmela incontrare nuovamente mi rattrista un pò. Si chiama Elisa e suona da due anni l'arpa, uno strumento davvero magico anche se mi ha confessato che adora la batteria - tra parentesi - il mio strumento preferito. Mia sorella ne sa qualcosa quando, incinta del mio nipotino le accarezzavo il pancione e sussurravo a lui "devi fare il batterista". La batteria gliela regalai con i miei intorno ai 4 anni insieme ad una tastiera ed una chitarra elettrica (tutte giocattolo naturalmente) ma lui non ha la musica nel dna come la zia e la sorellina quindi non  insistemmo. Approfitto per fare gli auguri all'amore di zia che proprio oggi festeggia il suo onomastico: Auguri Alessio, IU
.
Ma torniamo alla ricetta, siete pronti a prepararla anche voi?

granita-caffè-ricetta-siciliana

La lista degli ingredienti

500 ml di acqua
200 ml di caffè ristretto (circa 4 tazzine)
200 grammi di zucchero

Preparatela così

- Preparate il caffè ristretto versando meno acqua nel bollitore inferiore della caffettiera e colmando il filtro con il caffè che siete soliti utilizzare. Io ho utilizzato una caffettiera da sei per ottenere i 200 ml necessarii.
- In un pentolino, versate l'acqua e lo zucchero e fate bollire lo sciroppo per circa un paio di minuti, spegnete la fiamma ed aggiungete il caffè lasciando raffreddare il tutto.
 - Se aveste in casa una gelatiera seguite le indicazioni riportate sul manuale, la mia ha impiegato circa 10 minuti. Qualora non ne disponiate vi basterà versare il liquido in una ciotola di vetro o plastica e metterlo in freezer mescolando di tanto in tanto sino al completo congelamento.
Potreste servirla accompagnandola con un ciuffetto di panna montata.

Se qualcosa è andato storto, avete dimenticato di girare la granita, o l'avete dimenticata fuori per un pò e dopo essersi sciolta si è compattata male una volta passata di nuovo in freezer, seguite le istruzioni che trovate QUI alla fine del post per renderla nuovamente morbida e golosa.

20 commenti:

  1. La granita tesoro devo assolutamente provarla io l`adoro ed home made sono certa che deve essere una vera delizia!! Sai per anni ho fatto la babysitter anch'io e mi divertiva troppo fare questo lavoro ma adesso che sono mamma vorrei avere la spensieratezza e la stessa pazienza ed energia di allora....che bello cara vivere di musica ti eleva su tutto e ti riempie la vita!!!! Un bacio grande, Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Imma, spero di vivere prestissimo anche io questa esperienza così piena che ti completa. Diventare madre è il gradino che mi manca verso la felicità completa e spero si realizzi a breve, brevissimo!
      Un mega kiss kiss

      Elimina
  2. buona la granita al caffè! per fortuna hai messo alla fine anche i suggerimenti anti imbranata (come me!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) macchè, capita a tutti, vuoi mettere che mentre ti rilassi e la gusti ti metti pure a correre verso il freezer?! Naaaa, capita, capita :)
      Tanti baci

      Elimina
  3. Buongiorno Viviana....questa mattina mi sento davvero rallentata e quella granita mi farebbe davvero comodo!!! Intanto mi prendo il mio caffè bollente e ti auguro buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. IO sono andata a nanna alle 6, altro che rallentata :) mi ci vuole un tazzone di caffè e di granita ;)
      Buona giornata anche a te :*

      Elimina
  4. .....sempre in attesa che arrivi la mia gelatiera....posso provare con il freezer.....adoro il caffè!
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, sarà buona lo stesso, tu girala spesso e passala al frullatore almeno una volta :)

      Elimina
  5. Ummm ma che bontà, ma che bontà, ma che cos'è questa cosina qua? ;D
    splendida ricettina Vivi bella!

    RispondiElimina
  6. Buona! Io da quando ho il bimby ci metto 50 secondi di orologio a fare la granatina, bella fine fine e senza fatica!
    Sapessi come sono contenta che finalmente dai libero sfogo alla tua arte canora ... spero di riuscire a venire a sentirti prima o poi. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Terry eh, però qui parliamo di granita e non di granatina ;) tutta un'altra roba, senza nulla togliere alle preparazioni con gli sciroppi industriali.
      Il bimbi è magico, prima o poi dovrò regalarmelo lo so bene :)
      Grazie grazie, un bacione anche a te :*

      Elimina
  7. Ciao Vivi! :) Che bello, anche io ho fatto la baby sitter in passato e devo dire che c'è tanto spazio per la creatività, fare dolcetti, biscotti, pasticciare... solo che all'epoca non sapevo nemmeno rompere un uovo ahahha :D Meravigliosa la bimba che hai incontrato, dolcissima... spero tu possa incontrarla di nuovo! Mi piacerebbe tanto sentirti cantare, sai? :) Sono sicura che sei bravissima e piena di passione <3 Questa granita deve essere ottima, fresca e golosa :) Un abbraccio forte forte, buona serata :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Vale, chissà che un giorno ci si riesca ad incontrare. Io non sono la tipa che si vanta e dico sempre che ci provo ma per fortuna la mia voce piace, anche se questo in passato, e sottolineo per fortuna in passato, mi ha dato non pochi problemi per potermi esprimere. Il canto è vita per me, più che esibizione.
      Un mega abbraccio affettuosissimo anche a te :*

      Elimina
  8. mmmcome iniziare bene la giornata!! non l'ho mai provata fatta in casa!! Devo rimediare assolutamente!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, fammi sapere come va. Io tra un pò mi precipito a slurparmene un bel pò, sono sveglia dalle 5 :)

      Elimina
  9. Mamma che voglia che mi hai messo, è da tanto che non la faccio... vado a mettere sul il caffè: abbondante assai. :))
    grazie. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Teresa, io ho appena finito di slurparmene un pò, accompagnandola con un ceffè caldo dopo, ops, durante, ummm dopo, insomma tra un sorso e l'altro ed una cucchiaiata ed un'altra per oggi dovrei essere su di giri :) un buon modo per iniziare il mio primo giorno di lavoro direi, visto che sono sveglia dalle 5! Tanti baci

      Elimina
  10. Vivianaaaa sono TROPPO felice per il tuo nuovo lavoretto, ti piacerà e sarai una tata fantastica!!!
    Tienimi aggiornata, un baciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, la piccolina è davvero un tesoro. Mi viene di chiamarla già amore di zia :)

      Elimina

🍰 Non perderti una ricetta con le newsletter, ISCRIVITI GRATIS

✍ Ogni commento o richiesta di chiarimento è graditissimo

✔ Condividi le foto dei tuoi piatti sui miei social Instagram e Facebook