mercoledì 6 febbraio 2013

Le frittelle di borragine sono servite

Ecco cosa ho fatto ieri sera con la pastella super croccante che ho ottenuto. Le frittelle di borragine, quella che ho raccolto lunedì nel corso della bellissima passeggiata nei dintorni di casa. Marco mi chiedeva da tempo di farle ed ecco che è stato felicemente accontentato. Stavolta, ho sgarrato... si, non ho potuto fare a meno di assaggiarle ma tutto sommato, mi sono regolata rinunciando a qualche altra cosa a cena.
Come scritto nel precedente post, ho fritto intorno alle 7 ed alle 9 le frittelle erano ancora perfettamente croccanti!
Un trucco che utilizzo, quando ad esempio faccio i fiori di zucca in pastella è quello di mettere la mozzarella congelata, si, avete letto bene, congelata. In pratica la taglio a pezzetti e la metto all'interno delle frittelle. Con questo trucchetto, a contatto col l'olio bollente, la mozzarella si scongela ma non fuoriusce nel corso della cottura. Bella dritta eh?!? ;) Per le frittelle di borragine ho fatto lo stesso.

frittelle-di-borragine

Frittelle di borragine


La lista degli ingredienti

8 foglie medio/grandi di borragine
1 mozzarella
4 filetti di acciuga sott'olio
olio per frittura


Preparate le frittelle di borragine così


  1. Lavate con cura le foglie di borragine (attenzione perché punzecchiano un pò), asciugatele con una panno e disponete su ognuna di esse un pezzettino di mozzarella e mezzo filetto di acciuga. 
  2. Arrotolate su se stessa la foglia, chiudete i lembi laterali e fissate con uno stuzzicadenti. Immergete nella pastella e friggete in abbondante olio caldo. Io ho utilizzato la friggitrice ad una temperatura di 190°.

Sarete entusiasti della croccantezza della pastella ma anche dal sapore speciale delle frittelle di borragine. Buon appetito cari :*


 Argomenti correlati 


Nessun commento:

Posta un commento

♥ Ogni commento o richiesta di chiarimento è graditissimo

✔ Condividi le foto dei tuoi piatti sui miei social Instagram e Facebook

☕ Non perderti una ricetta, iscriviti gratis alla NEWSLETTER con ✉ GOOGLE feedburner