lunedì 18 febbraio 2013

Insalata di crespigni, quando la verdura di campo fa bene

Qualche settimana fa, insieme ad una coppia di amici, siamo andati a cena in un agriturismo della zona. Sotto regime proteico, ho ordinato una bella bistecca ai ferri ed un contorno dal nome e dal sapore tutto nuovo per me: i crespigni. Ho chiesto ai miei commensali di cosa si trattasse e mi hanno detto che è una'erba spontanea che cresce in zona, curiosa come sono, non me lo sono fatto dire due volte e l'ho ordinata.
Cosa dire? Amore al primo assaggio! Così, stamane, dopo aver notato che qualche foglia era di colore violaceo, ho dato un rapido sguardo sul web per cercare di conoscere meglio le foglie della pianta e non raccogliere nulla di velenoso e sono partita alla ricerca nei pressi dell'uliveto di casa e, l'ho trovata! 
I crespigni posseggono anche proprietà terapeutiche, in erboristeria difatti "vengono impiegati per le loro proprietà depurative, diuretiche, epatodetossicanti e sopratutto per la loro azione coleretica (stimolante la bile). La radice si usava, tostata, come surrogato per il caffè, come la cicoria" (cit).
Ho dunque preparato un'insalata gustosa, semplice, veloce ma anche utile all'organismo. Marco mi ha detto che in zona qualche ristorante fa pagare questa prelibata verdura in insalata fino a 12 euro a piatto... insomma, roba da leccarsi i baffi ma anche poco accessibile sul mercato, io difatti non ne avevo mai sentito parlare ne tantomeno l'ho vista mai in vendita.
Eccovi la ricetta, la prossima volta, scatterò una foto alla piantina, magari, nel corso di una passeggiata in campagna, la troverete anche voi. In quel caso raccoglietela, perché ne vale davvero la pena.

insalata-di-crespigni

Insalata di crespigni


La lista degli ingredienti

crespigni
filetti di alici sott'olio
1 spicchio di aglio
olio evo
sale
aceto a piacimento



Preparatela così

Lavate con attenzione i crespigni e mondateli. Metteteli in una ciotola, spezzettando grossolanamente le foglie più lunghe. Condite con l'aglio tagliato a  listarelle sottili e privato dell'anima, con le alici spezzettate in abbondanza se vi piacciono (io da un pò di tempo a questa parte ne vado matta!), con il sale, abbondante olio ed aceto. Servite... e... mi direte cosa ne pensate poi... io non posso più farne a meno :)

12 commenti:

  1. Lo ammetto, non ne avevo mai sentito parlare! Sono una tua nuova follower, ti aspetto da me! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, non sei l'unica, io ne sono venuta al corrente solo da qualche settimana, oggi abbiamo anche bissato :) troppo buoni! Passo volentieri da te :) Grazie

      Elimina
  2. Ciao, grazie per essere passata da me ed esserti unita ai miei lettori, io sono tua follower da una delle prime edizioni di kreattiva. Complimenti per le ricette, questi crespigni mi attirano proprio...
    a presto, Loretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Loretta, grazie mille allora e scusami se non l'ho fatto prima! Anche se non capisco il perché, talvolta le mie sottoscrizioni svaniscono!

      Elimina
  3. ciao ti ho visto su kreattiva e mi sono unita al tuo blog davvero molto carino!se ti va passi dal mio blog e ti unisci? grazie http://iprofumidellamiacasa.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Ciao, se passi da me trovi un regalino per te!
    http://decoriciclo.blogspot.it/2013/02/un-premio-per-decoriciclo.html
    A presto! =)
    Daniela

    RispondiElimina
  5. Davvero interessante, io da vegetariana non li conoscevo che bella scoperto. Bello il tuo blog, ti seguo!

    RispondiElimina
  6. Ciao Monica, spero tu riesca a mangiarla, è davvero buonissima. Grazie mille pr i complimenti che sono sempre graditissimi :*

    RispondiElimina
  7. I’m not that much of a internet reader to be honest but your blogs really nice,
    keep it up! I'll go ahead and bookmark your website to come back in the future. All the best

    Here is my webpage: tododiascom

    RispondiElimina

♥ Ogni commento o richiesta di chiarimento è graditissimo

✔ Condividi le foto dei tuoi piatti sui miei social Instagram e Facebook

☕ Non perderti una ricetta, iscriviti gratis alla NEWSLETTER con ✉ GOOGLE feedburner