lunedì 15 ottobre 2012

Impasto pizza senza lievito

Ebbene, qualche giorno fa ho letto di una ricetta per un impasto per pizza senza lievito e, spinta dalla forte curiosità, ho fatto qualche ricerca. Era da tempo che pensavo di utilizzare il liquido di conservazione della mozzarella ma non ero poi così sicura, così, leggendo sul blog la voglia matta dell'utilizzo che ne ha fatto Chiara nella preparazione della sua prima pizza senza lievito, mi sono fatta convincere, ed ho voluto provare anche io. La pizza senza lievito, oltre ad essere più leggera, è anche adatta a coloro che sono allergici od intolleranti al nichel o che si sentono appesantiti e gonfi dopo aver mangiato i lievitati. 
A quanto ho letto, l'idea è venuta in mente a Vittorio di Viva la focaccia ed a suo cognato Angelo, che ne hanno tratto ispirazione dalla preparazione della focaccia col formaggio di Recco che per l'appunto non prevede l'utilizzo di lievito nell'impasto.
Io ho preso ispirazione da entrambi ed ecco cosa ne è uscito fuori :)

pizza-senza-lievito-impasto


Impasto per pizza senza lievito

{ no yeast pizza dough }



La lista degli ingredienti


500 grammi farina 0 tipo manitoba
320 ml di acqua di governo della mozzarella
30 grammi di strutto
9 grammi di sale

Preparatela così


  1. Versate la farina sulla spianatoia, formate un incavo al centro e versatevi lo strutto, il sale e l'acqua di governo della mozzarella poco alla volta, iniziando a lavorare l'impasto come per la comune pizza, battendo con forza di tanto in tanto.
  2. Una volta ottenuto un impasto liscio ed elastico, suddividetelo in 4 parti. Procedete nel seguente modo per ogni panetto: schiacciatelo e  arrotolatelo su se stesso, procedendo successivamente ad un secondo avvolgimento in senso opposto sino a formare una palla.
  3. Schiacciate leggermente coprendo con della pellicola trasparente ogni panetto e lasciate riposare per circa un'ora. Trascorso questo tempo l'impasto si presenterà più soffice e potremo procedere alla preparazione della pizza. 

 Ti potrebbero interessare 


6 commenti:

  1. caspita, è bellissima, complimenti! Mi fa piacere che tu abbia preso spunto dalla mia ricetta, le variazioni che hai apportato le userò anche io la prossima volta! Grazie per avermi citata, buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Ottima! Grazie ovviamente anche da parte mia!! Complimenti te per il blog e anche a Chiara Giglio e' molto interessante anche l'utilizzo dell'acqua di conservazione della mozzarella devo provare.
    Saluti!

    Vittorio

    RispondiElimina
  3. Ma che bontà ... la devo provare!!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Delia :) fammi sapere :* mille baci speciali

    RispondiElimina

🍰 Non perderti una ricetta con le newsletter, ISCRIVITI GRATIS

✍ Ogni commento o richiesta di chiarimento è graditissimo

✔ Condividi le foto dei tuoi piatti sui miei social Instagram e Facebook